66 risultati

Monica Fioravanzo

Mussolini e Hitler

La Repubblica sociale sotto il Terzo Reich

«La Repubblica sociale non soltanto non costituì scudo alcuno rispetto al Reich, ma non svolse neppure un’azione statale e di governo capace di contrastare e di arginare il dominio tedesco, secondo un proprio disegno politico e specifiche finalità. Né avrebbe potuto vantare alcun credito a fronte di una Germania vittoriosa». Poche dense pagine per affrontare un tema cruciale e scottante della nostra storia: la genesi della...
2009, pp. VIII-216
ISBN: 9788860363336
€ 16,00  € 15,20
2009, pp. VIII-216
ISBN: 9788860363336
€ 16,00  € 15,20

Umberto Coldagelli

La quinta repubblica da De Gaulle a Sarkozy

L'evoluzione di un presidenzialismo extra-costituzionale

Al compimento dei suoi primi cinquant’anni (1958-2008), la V Repubblica francese sembra quanto mai longeva, se confrontata alla quindicina di regimi politici che l’hanno preceduta, dalla Rivoluzione francese in poi. Si tratta di un sistema politico del tutto singolare nel panorama istituzionale delle democrazie occidentali, imperniato com’è intorno alla figura di un presidente tanto onnipotente quanto irresponsabile di fronte alla...
2009, pp. VI-188
ISBN: 9788860363046
€ 27,00  € 25,65
2009, pp. VI-188
ISBN: 9788860363046
€ 27,00  € 25,65

Bruno Trentin

Diario di guerra

(settembre-novembre 1943)

«L’8 settembre, tutto a un tratto, un uomo compare a un balcone della piazza di Treviso e urla: “Italiani! Una grande notizia… Armistizio!… la guerra del fascismo è finita!”. La gente grida di gioia, i soldati si abbracciano, si corre per le strade, si canta. Io, tremante, tesissimo, mi precipito attraverso il dedalo delle viuzze sporche della città bassa. Irrompo nella stanza di mio padre e grido: “Badoglio...
2008, pp. LVI - 230
ISBN: 9788860362476
€ 16,00  € 15,20
2008, pp. LVI - 230
ISBN: 9788860362476
€ 16,00  € 15,20

Italo Mereu

La morte come pena

Si può fermare per sempre la mano del boia?

Quali sono i meccanismi che hanno portato a legittimare l’idea di usare la morte come «pena»? Si può pensare di uccidere per fare giustizia? E come si può infliggere, senza sentirsi artefici di un’aberrazione, la più crudele delle torture, quella che differisce l’attuazione della pena, in attesa di una sua improbabile sospensione? Questo libro nasce con un orientamento molto preciso: non tanto ricostruire la storia...
2007, pp. XIV - 192
ISBN: 9788860361295
€ 14,50  € 13,78
2007, pp. XIV - 192
ISBN: 9788860361295
€ 14,50  € 13,78

Pentiti

I collaboratori di giustizia, le istituzioni, l'opinione pubblica

Perché i pentiti si pentono? E cosa pensano i siciliani dei pentiti? Queste due domande, apparentemente assai diverse, hanno invece una stretta correlazione tra loro. In un contesto in cui le strategie comunicative delle principali organizzazioni malavitose sono orientate a ridurre al minimo il valore dello scambio verbale, enfatizzando le potenzialità simboliche dei gesti, degli sguardi, del non-detto, è da sempre considerata cruciale...
2006, pp. XXXVI - 284 rilegato
ISBN: 9788860360953
€ 25,00  € 23,75
2006, pp. XXXVI - 284 rilegato
ISBN: 9788860360953
€ 25,00  € 23,75
La storia della moderna idea di Progresso, fondata sul connubio del miglioramento etico dell’uomo, del buon governo e della marcia positiva della scienza, della tecnica, dell’economia, è per un verso la storia di una speranza, nata nell’età dell’illuminismo, e per l’altro quella di un mito e di un’illusione, travolti dalle due guerre mondiali, dalle dittature totalitarie, dai grandi genocidi del Novecento. Ma...
2006, pp. VI-154
ISBN: 9788860360809
€ 13,00  € 12,35
2006, pp. VI-154
ISBN: 9788860360809
€ 13,00  € 12,35
Ottobre 1956: le speranze, le emozioni, gli eventi di cinquant’anni fa rivivono nelle pagine di un grande scrittore, György Dalos. La rivolta del popolo ungherese (23 ottobre-4 novembre 1956) non fu in alcun modo pianificata: scoppiò come protesta spontanea e pacifica contro le menzogne, la miseria e la violenza di un regime incapace di rinnovarsi; proseguì quindi fino al suo tragico epilogo per mano dell’Armata Rossa, tra...
2006, pp. XII-230
ISBN: 9788860360656
€ 24,50  € 23,28
2006, pp. XII-230
ISBN: 9788860360656
€ 24,50  € 23,28

Pinella Di Gregorio

Oro nero d'Oriente

Arabi, petrolio e imperi tra le due guerre mondiali

Quanto e come la prima risorsa energetica della terra condizioni la vita dei popoli, degli Stati e di noi cittadini, è materia su cui ogni giorno si continua a ragionare. In queste pagine, una storica da tempo impegnata nello studio delle risorse energetiche tra Otto e Novecento, prova a raccontarci la storia dall’inizio di questo processo. Che ruolo ha avuto il petrolio nella costruzione dell’assetto internazionale del XX secolo? Quali...
2006, pp. 267
ISBN: 9788860360748
€ 26,00  € 24,70
2006, pp. 267
ISBN: 9788860360748
€ 26,00  € 24,70

Grazia Pagnotta

Sindaci a Roma

Il governo della Capitale dal dopoguerra a oggi

Le sorti politiche e amministrative di Roma capitale rappresentano da sempre lo specchio di scelte e capovolgimenti di fronte che più in generale hanno riguardato l’Italia intera nell’arco degli ultimi cinquant’anni della storia repubblicana. Diverse, dunque, le idee di capitale che si sono avvicendate a emblema dell’immagine dell’intero paese: da quella di ecumenico centro politico e religioso sostenuta dalla Dc degli...
2006, pp. VI-186
ISBN: 9788860360250
€ 12,90  € 12,26
2006, pp. VI-186
ISBN: 9788860360250
€ 12,90  € 12,26

Jean-Pierre Dupuy

Piccola metafisica degli tsunami

Male e responsabilità nelle catastrofi del nostro tempo

Come pensare il male nel nuovo millennio? Lo tsunami del 26 dicembre 2004, l’11 settembre del 2001, o le due grandi tragedie che hanno segnato il secolo scorso – Auschwitz e le bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki – hanno modificato la nostra rappresentazione del male? Cosa è cambiato da quando il mondo si interrogò sui significati di quel terribile terremoto che rase al suolo Lisbona nel 1755? A giudicare dalle reazioni agli...
2006, pp. 122
ISBN: 9788860360175
€ 11,90  € 11,31
2006, pp. 122
ISBN: 9788860360175
€ 11,90  € 11,31

Federica Bertagna

La patria di riserva

L'emigrazione fascista in Argentina

Il vasto cantiere avviato dalla Donzelli editore per la ricostruzione storica del fenomeno emigratorio che ha interessato l’Italia dall’Ottocento a tutto il XX secolo continua a portare alla luce filoni dai tratti più specifici e meno generali. Dopo il caso dell’emigrazione antifascista e quello dei movimenti migratori a cavallo dell’arco alpino, l’indagine storiografica si concentra ora su un aspetto particolarmente...
2006, pp. XXII-298
ISBN: 9788860360113
€ 24,90  € 23,66
2006, pp. XXII-298
ISBN: 9788860360113
€ 24,90  € 23,66

Greil Marcus

Like a rolling stone

Bob Dylan, una canzone, l'America

Si può scrivere la biografia di una canzone? Se la canzone è Like a Rolling Stone, l’autore è Bob Dylan e il «biografo» è Greil Marcus, si può. Confermando la sua fama di maestro della critica, Greil Marcus si è confrontato con quella che la rivista «Rolling Stone» ha giudicato la «più grande canzone di tutti i tempi». Like a Rolling Stone è più di una canzone, è qualcosa che oppone resistenza a chiunque cerchi di suonarla, è come se avesse...
2005, pp. XIV-207
ISBN: 9788879899772
€ 13,50  € 12,83
2005, pp. XIV-207
ISBN: 9788879899772
€ 13,50  € 12,83
Sulle vicende politiche, diplomatiche e militari della Grande guerra poco c’è ancora da scoprire a quasi un secolo di distanza. Ma se lo sfondo di tali vicende diventa, come in queste pagine, l’inedita combinazione tra guerra e società della tecnica, ecco che la storia si fa nuova. Le straordinarie invenzioni tecnologiche come il telefono, il radiotelegrafo, la bicicletta, l’automobile, l’aeroplano, il sommergibile, dopo...
2005, pp. X-213
ISBN: 9788879899574
€ 13,90  € 13,21
2005, pp. X-213
ISBN: 9788879899574
€ 13,90  € 13,21

Guido Crainz

Storia del miracolo italiano

Culture, identità, trasaformazioni fra anni cinquanta e sessanta

Italia, anni cinquanta: la seconda guerra mondiale è finita ormai da qualche anno e il suo ricordo si allontana; trasformazioni radicali investono i modi di produrre e di consumare, di pensare e di sognare, di vivere il presente e di progettare il futuro. È la fine dell’universo contadino. Irrompono nuovi gusti e più complesse culture, in un processo tumultuoso che ridisegna geografie produttive e sociali, insediamenti e poli di attrazione.
2005, pp. XIV-273
ISBN: 9788879899451
€ 12,50  € 11,88
2005, pp. XIV-273
ISBN: 9788879899451
€ 12,50  € 11,88

Guido Crainz

Il dolore e l'esilio

L'Istria e le memorie divise d'Europa

Nel 1947 un grande storico di origine istriana, Ernesto Sestan, tracciando i «lineamenti di una storia etnica e culturale» della Venezia Giulia scriveva: nel Novecento si sono scontrati qui «nazionalismi feroci ed esasperati in una lotta senza quartiere in cui gli uni finivano col pareggiare, anche moralmente, gli altri». Sestan concludeva: «I termini del conflitto trascendevano, nei loro motivi più profondi, il modesto ambito...
2005, pp. VI-120
ISBN: 9788879899260
€ 11,90  € 11,31
2005, pp. VI-120
ISBN: 9788879899260
€ 11,90  € 11,31

Marc Bloch

La guerra e le false notizie

Ricordi (1914-1915) e riflessioni (1921)

Nel 1914 Marc Bloch va in guerra. Sergente di fanteria, dopo quattro anni memorabili e tremendi, ne uscirà col petto arricchito di cicatrici e di decorazioni, ma anche con una più piena consapevolezza del proprio mestiere di storico. Nei Ricordi di guerra 1914-1915 è proprio lo storico a impugnare la penna: in pagine che echeggiano Tolstoj, il caos delle battaglie viene evocato attraverso i particolari: gli sciami di pallottole delle mitragliatrici,...
2004, pp. XVIII-106
ISBN: 9788879899178
€ 12,50  € 11,88
2004, pp. XVIII-106
ISBN: 9788879899178
€ 12,50  € 11,88

Paolo SORCINELLI, Angelo VARNI

Il secolo dei giovani

Le nuove generazioni e la storia del Novecento

Come si può raccontare il Novecento, da tanti definito proprio il «secolo dei giovani», senza assumerne lo sguardo? Come dar conto del mutamento di linguaggi che dal dopoguerra a oggi è intervenuto nel costume, nell’arte, nella musica, nella letteratura, nella politica, in definitiva nella nostra vita di tutti i giorni senza far riferimento a quella soggettività delle nuove generazioni che sembra essere uno dei caratteri più forti e originali della...
2004, pp. XVI-304
ISBN: 9788879898942
€ 28,00  € 26,60
2004, pp. XVI-304
ISBN: 9788879898942
€ 28,00  € 26,60

Heinrich August Winkler

Grande storia della Germania

Un lungo cammino verso Occidente

Heinrich August Winkler, il più autorevole storico tedesco del nostro tempo, si misura con un compito quanto mai arduo: raccontare a tutto tondo la storia della Germania, dalla caduta del Sacro Romano Impero alla riunificazione del paese negli anni novanta del XX secolo. Ne nasce una storia politica e insieme culturale e sociale, incentrata sulla costruzione dell’idea di nazione, in un paese che più tardi di altri ha compiuto un percorso...
2004, pp. XVI-688 e X-805
ISBN: 9788879899079
€ 64,50  € 61,28
2004, pp. XVI-688 e X-805
ISBN: 9788879899079
€ 64,50  € 61,28

Salvatore Lupo

Partito e antipartito

Una storia politica della prima Repubblica (1946-78)

Che cosa hanno rappresentato i partiti di massa nell’Italia repubblicana? Quanto ha pesato l’originaria ispirazione antifascista nel definire lo spazio politico del nuovo Stato? E cosa fu il patto costituente: un punto di forza della democrazia italiana o, al contrario, un limite al pieno manifestarsi di tutte le forze in campo? Questo libro di Salvatore Lupo affronta i nodi problematici della nostra storia, partendo dal modo stesso con cui l’Italia...
2004, pp. VI-312
ISBN: 9788879897693
€ 24,50  € 23,28
2004, pp. VI-312
ISBN: 9788879897693
€ 24,50  € 23,28

Patrizia Gabrielli

Col freddo nel cuore

Uomini e donne nell'emigrazione antifascista

L’emigrazione antifascista vista nella sua dimensione quotidiana e di massa: è questo l’angolo prospettico dal quale Patrizia Gabrielli osserva l’ampio movimento migratorio che ha interessato, insieme ai grandi protagonisti dell’intellettualità italiana di quegli anni, militanti di base ed esponenti dell’antifascismo popolare. La pluralità dei soggetti, qui analizzata sia sotto il profilo delle appartenenze...
2004, pp. VI-200
ISBN: 9788879898829
€ 22,00  € 20,90
2004, pp. VI-200
ISBN: 9788879898829
€ 22,00  € 20,90
La ricostruzione storica delle vicende della sanità e della salute in Italia rappresenta uno dei terreni elettivi per condurre una sorta di «analisi in sezione» dell’intera storia politica e sociale dell’Italia repubblicana. Si possono esaminare, partendo da questo angolo visuale, le evoluzioni della storia del costume, della storia sociale e della stessa storia politica, attraverso uno dei capisaldi delle politiche pubbliche...
2004, pp. XX-411
ISBN: 9788879898546
€ 24,00  € 22,80
2004, pp. XX-411
ISBN: 9788879898546
€ 24,00  € 22,80

Carlo Fumian

Verso una società planetaria

Alle origini della globalizzazione contemporanea (1870-1914)

«Tra Sedan e Sarajevo corre un’età “elettrica” di trasformazioni. Alfabetizzazione, democratizzazione politica, stampa popolare, associazionismo, in una parola mille vocianti ed esigenti opinioni pubbliche si strutturano, si alleano e si scontrano, con l’effetto di produrre una sorta di “grande potenza” stereotipizzante; un inedito ruolo degli intellettuali congiura nella creazione di una fitta maglia di visioni...
2004, pp. VI-138
ISBN: 9788879898423
€ 11,00  € 10,45
2004, pp. VI-138
ISBN: 9788879898423
€ 11,00  € 10,45

Angelo Ventrone

La seduzione totalitaria

Guerra, modernità, violenza politica (1914-1918)

Quali sono le origini di quella radicalizzazione della lotta politica che portò in Italia dapprima a una stagione di intensa violenza e poi all’avvento del fascismo? Dove andare a cercare le radici di quella propensione totalitaria di cui si è alimentata la storia italiana per una parte importante del Novecento? La tesi di questo libro – una ricerca originale condotta da uno dei più valenti storici italiani di nuova generazione...
2004, pp. XVI-288
ISBN: 9788879898409
€ 24,00
2004, pp. XVI-288
ISBN: 9788879898409
€ 24,00

Federico ROMERO e Renzo GUOLO

America / Islam

E adesso?

Qual è, dopo l’11 settembre, lo sguardo dell’America sul mondo islamico? Come influisce sulla nuova dottrina di sicurezza nazionale e sulla politica estera americana? I musulmani sono tutti potenziali nemici? Perché, se è indubbio che centro della dottrina Bush è prevenire la minaccia del terrorismo, oggi quest’ultimo si presenta, sotto forma endemica, come terrorismo islamico. Non a caso, la guerra preventiva...
2003, pp. VIII-136
ISBN: 9788879897952
€ 10,00  € 9,50
2003, pp. VIII-136
ISBN: 9788879897952
€ 10,00  € 9,50