19 risultati

Norberto Bobbio

Destra e sinistra

Ragioni e significati di una distinzione politica

«Dunque, destra e sinistra esistono ancora? E se esistono ancora e tengono il campo, come si può sostenere che hanno perduto del tutto il loro significato? E se un significato ancora lo hanno, questo significato qual è?». Parole chiave del nostro linguaggio politico, «destra» e «sinistra» stanno sperimentando una curiosa sorte e una contrastata fortuna. Mai come oggi, la tradizionale distinzione del campo politico...
2004, pp. XVII-221
ISBN: 9788879898584
€ 13,00  € 12,35
2004, pp. XVII-221
ISBN: 9788879898584
€ 13,00  € 12,35

Aa.Vv.

La politica, perché?

Riflessioni sull'agire politico

Quali sono le ragioni della politica? Con quali motivazioni e con quali strumenti l'agire politico si misura oggi con i temi della modernità, dell'etica, del lavoro e della sovranità nazionale? Domande non rituali, in un tempo nel quale l'antipolitica sembra farsi più forte di fronte ai mutamenti delle identità sociali e alle difficoltà dell'innovazione. Undici personalità della ricerca e della politica, raccolte attorno all'iniziativa...
2001, pp. X-165
ISBN: 9788879896757
€ 17,00  € 16,15
2001, pp. X-165
ISBN: 9788879896757
€ 17,00  € 16,15

Alfonso Berardinelli

Nel paese dei balocchi

La politica vista da chi non la fa

Nell'ultimo decennio del Novecento i nostri rapporti con la politica sono profondamente cambiati. E chiunque viva fuori dell'universo politico tende a chiedersi sempre più spesso: «Che cos'è la politica? Cosa dovrebbe essere? Perché pensarci?». I capitoli del libro nascono da questi interrogativi elementari e decisivi, formulati ogni volta da angolazioni diverse nel corso di un processo di trasformazioni difficili da definire e...
2001, pp. 172
ISBN: 9788879896443
€ 9,30  € 8,84
2001, pp. 172
ISBN: 9788879896443
€ 9,30  € 8,84
Quali sono i tratti distintivi dello Stato italiano? Quali sono i caratteri dell'ordinamento pubblico che attraversano la storia della nostra nazione? Il primo ciclo di vita repubblicana che oggi si è compiuto è quasi pari, per durata, al ciclo liberale, dal quale è diviso dal più breve ventennio fascista. Tre esperienze istituzionali, tre regimi tra loro del tutto diversi. Pure, la storia dei nostri ordinamenti attraversa con fortissimi...
2001, pp. XVI-512
ISBN: 9788879896245
€ 19,63
2001, pp. XVI-512
ISBN: 9788879896245
€ 19,63

Paolo BELLUCCI, Marco MARAFFI, Paolo SEGATTI

PCI, PDS, DS

La trasformazione dell'identità politica della sinistra di governo

Negli ultimi dieci anni il principale partito della sinistra italiana ha conosciuto un continuo processo di rivolgimento interno, manifestatosi tra l'altro attraverso il succedersi di tre differenti nomi. Chi sono i primi destinatari di simile rivolgimento? E come hanno vissuto le tensioni e i contrasti della trasformazione? Il volume analizza le peripezie dell'identità di quel partito a cominciare dalla cultura politica e dagli orientamenti dei suoi...
2000, pp. 177
ISBN: 9788879895477
€ 9,30  € 8,84
2000, pp. 177
ISBN: 9788879895477
€ 9,30  € 8,84

Giuseppe Cantarano

L'antipolitica

Viaggio nell'Italia del disincanto

In questi ultimi anni si è molto equivocato sul termine «antipolitica». Una categoria che per lo più viene utilizzata per designare un generico e «qualunquistico» rifiuto della politica. In realtà, le cose non stanno così. Da questa ricognizione dell'Italia del disincanto - immersa, come le altre democrazie occidentali, nei convulsi processi di secolarizzazione - emerge, piuttosto, una tendenza sorprendente.
2000, pp. 226
ISBN: 9788879895156
€ 9,30  € 8,84
2000, pp. 226
ISBN: 9788879895156
€ 9,30  € 8,84

Gilberto Seravalli

Teatro regio, teatro comunale

Società, istituzioni e politica a Modena e a Parma

L'Emilia Romagna è considerata una regione speciale. La sua singolarità non sta tanto nella diffusione di piccole imprese o nella presenza di un forte movimento cooperativo. Tutto ciò fa parte certamente delle sue caratteristiche, ma è presente anche in altre regioni del Nord, come in Veneto. Il fatto è che qui, come normalmente si dice e si pensa, hanno comandato i comunisti e non i democristiani. Ma - si aggiunge - non...
1999, pp. 120
ISBN: 9788886175456
€ 18,08  € 17,18
1999, pp. 120
ISBN: 9788886175456
€ 18,08  € 17,18

Heinrich August Winkler

La Repubblica di Weimar

1918-1933: storia della prima democrazia tedesca

«Gli anni dal 1918 al 1933 furono un'epoca drammatica per la Germania. E gli storici non debbono cercare di sdrammatizzarli». Con questo approccio, che assume e riprende tutta la tensione critica evocata dalla storia della Repubblica di Weimar, Heinrich August Winkler, il più autorevole studioso della storia tedesca del primo Novecento, si ricollega ai grandi modelli della storiografia classica, ma al tempo stesso richiama il contributo offerto...
1998, pp. XVI-815
ISBN: 9788879894289
€ 46,48
1998, pp. XVI-815
ISBN: 9788879894289
€ 46,48

I governi del maggioritario

Obiettivi e risultati

Qual'è il rendimento dei tre governi del maggioritario? L'introduzione di un nuovo sistema elettorale e gli altri importanti mutamenti intervenuti nell'ultimo decennio, tutti preordinati in vario modo a rafforzare la stabilità e l'efficacia dell'esecutivo, ne hanno effettivamente migliorato la capacità di realizzare gli obiettivi di programma? Governi di diverso orientamento politico si differenziano in modo significativo per i risultati...
1998, pp. VI-210
ISBN: 9788879894494
€ 17,56  € 16,68
1998, pp. VI-210
ISBN: 9788879894494
€ 17,56  € 16,68

Walter Dondi

Bologna Italia

L'esperienza emiliana e il governo dell'Ulivo

Dopo essere stata per anni un «modello» economico, sociale e amministrativo, ma gestita da un partito sempre escluso dal governo del paese, l'Emilia-Romagna ha «preso il potere» in Italia. Romano Prodi e Pier Luigi Bersani sono figli di questa terra e della sua vicenda storica e politica. Solo una coincidenza? L'Ulivo prima, e il governo di centro-sinistra poi, hanno trovato in questa regione radici culturali, esperienze consolidate,...
1998, pp. 149
ISBN: 9788879894203
€ 8,26  € 7,85
1998, pp. 149
ISBN: 9788879894203
€ 8,26  € 7,85

Sabino Cassese

Lo Stato introvabile

Modernità e arretratezza delle istituzioni italiane

«Per un verso, lo Stato italiano è esteso e costoso come tutti gli altri Stati europei maturi; per altro verso, esso si differenzia da questi ultimi perché debole e inefficace. In questa contraddizione tra modernità e arretratezza sta il maggior problema dello Stato italiano». Tradizione e ancoraggio dello Stato, suo ruolo rispetto al cittadino, distribuzione del potere di stabilire il diritto, rapporto dello Stato con...
1998, pp. 91
ISBN: 9788879893787
€ 8,26  € 7,85
1998, pp. 91
ISBN: 9788879893787
€ 8,26  € 7,85

Ilvo Diamanti

Il male del Nord

Lega, localismo, secessione

È da qualche anno che si parla di «questione settentrionale», per indicare i molteplici fenomeni di disaffezione, risentimento, frattura, che investono la società, l'economia e soprattutto la politica del Nord. La Lega ne costituisce la manifestazione più evidente e significativa. Ma non l'unica. C'è, tuttavia, la tendenza a riassumere in essa tutta questa complessa realtà. Ciò impedisce non solo di risolvere...
1996, pp. 144
ISBN: 9788879892681
€ 9,30  € 8,84
1996, pp. 144
ISBN: 9788879892681
€ 9,30  € 8,84

Miriam Mafai

Dimenticare Berlinguer

La sinistra italiana e la tradizione comunista

È finalmente arrivato il momento di fare i conti con la figura e l'opera di Enrico Berlinguer, l'ultimo e mai discusso leader della lunga stagione politica conclusasi con la fine della prima repubblica. La grande novità nella storia del nostro paese, costituita dalla prima esperienza di governo della sinistra erede della tradizione del comunismo italiano, pone come ineludibile una radicale presa di distanza critica dalla concezione della politica...
1996, pp. 96
ISBN: 9788879892919
€ 8,26  € 7,85
1996, pp. 96
ISBN: 9788879892919
€ 8,26  € 7,85

Aldo G. Ricci

Aspettando la Repubblica

I governi della transizione 1943-1946

La lunga marcia della transizione che si era aperta con la caduta del fascismo e che si chiuse, almeno nella sua prima e più drammatica fase, con le elezioni del 2 giugno 1946 rappresentò una complessa stagione di sconvolgimenti e speranze, di paure e incertezze, attraversata da una forte richiesta di cambiamenti, quale forse mai il paese aveva espresso nella sua storia recente. Pochi periodi come questo sono stati oggetto di tanti studi minuziosi,...
1996, pp. XIV-242
ISBN: 9788879892285
€ 18,08  € 17,18
1996, pp. XIV-242
ISBN: 9788879892285
€ 18,08  € 17,18
Nell'aula-bunker di Palermo in cui si celebra il processo Andreotti si va raccontando la vera storia d'Italia? È, questa storia, fatta essenzialmente di complotti, assassinii, trame, complicità del potere legale con quello illegale della mafia? Davvero la vicenda di questa nostra Repubblica si compone tutta di una materia sfuggente, sotterranea e fangosa, che sommerge e vanifica il piano ufficiale, visibile, sul quale tutti abbiamo pensato di confrontarci,...
1996, pp. 89
ISBN: 9788879892551
€ 8,00
1996, pp. 89
ISBN: 9788879892551
€ 8,00

Democrazia referendaria

L'Italia dal primato dei partiti al trionfo dell'opinione pubblica

Al di là dei tratti più spettacolari, il mutamento del sistema politico-elettorale italiano nasconde un passaggio decisivo: sulla crisi del vecchio sistema rappresentativo pare oggi emergere il profilo di una inedita democrazia referendaria. Come era già accaduto nel dopoguerra, il paese si trova ora di fronte a un bivio. Tra il 1945 e il 1948 partiti anche molto distanti tra loro seppero unirsi per dare vita a una democrazia rappresentativa:...
1994, pp. XII-180
ISBN: 9788879890908
€ 18,08  € 17,18
1994, pp. XII-180
ISBN: 9788879890908
€ 18,08  € 17,18

Milano a Roma

Guida all'Italia elettorale del 1994

"Rivoluzione", terremoto, svolta epocale: sono le definizioni più ricorrenti per spiegare il senso delle elezioni del 27 e 28 marzo 1994. Ma sono davvero aderenti a quel che è avvenuto? Certo, il quadro emerso risulta diverso dal passato, più aperto e combattivo, meno vincolato da appartenenze ideologiche o religiose e attraversato, per contro, da inediti processi, a cominciare dalla personalizzazione dello scontro politico e dall'accentuata...
1994, pp. XII-170
ISBN: 9788879890830
€ 9,30
1994, pp. XII-170
ISBN: 9788879890830
€ 9,30

L'educazione alla politica

Azione collettiva e scuole di formazione in Italia

All'incirca duecento le scuole di formazione politica, da diecimila a ventimila i frequentanti: scuole che muoiono e nascono, un fenomeno senza paragoni nelle democrazie industriali e assolutamente sorprendente in Italia, dove la presa soffocante della politica sulla società ha provocato una reazione di rigetto verso quella forma-partito che, nel bene e nel male, è considerata come la forma della politica nella modernità. Un fenomeno...
1993, pp. 200
ISBN: 9788886175029
€ 18,08  € 17,18
1993, pp. 200
ISBN: 9788886175029
€ 18,08  € 17,18

Maurice Agulhon

Il salotto, il circolo e il caffè

I luoghi della sociabilità nella Francia borghese (1810 - 1848)

Con questo libro Maurice Agulhon per primo dettò le regole per lo studio della sociabilità borghese ottocentesca, aprendo un filone di ricerche tra i più nuovi e fortunati della storiografia europea. Pubblicato nel 1977 come cahier delle «Annales e.s.c.» e divenuto ben presto un piccolo ma quasi introvabile classico della storiografia contemporanea, lo studio di Agulhon analizza le vocazioni associazionistiche della borghesia...
1993, pp. XVI-126
ISBN: 9788879890144
€ 12,39  € 11,77
1993, pp. XVI-126
ISBN: 9788879890144
€ 12,39  € 11,77