20 risultati

Norberto Bobbio

Destra e sinistra

Ragioni e significati di una distinzione politica

«Dunque, destra e sinistra esistono ancora? E se esistono ancora e tengono il campo, come si può sostenere che hanno perduto del tutto il loro significato? E se un significato ancora lo hanno, questo significato qual è?». Parole chiave del nostro linguaggio politico, «destra» e «sinistra» stanno sperimentando una curiosa sorte e una contrastata fortuna. Mai come oggi, la tradizionale distinzione del campo politico...
2004, pp. XVII-221
ISBN: 9788879898584
€ 13,00  € 12,35
2004, pp. XVII-221
ISBN: 9788879898584
€ 13,00  € 12,35

Alessandro Portelli

America, dopo

Immaginario e immaginazione dall'11 settembre alla guerra irachena

Difficile capire l’America. E ancora più difficile oggi, nella drammatica sequenza che ha preso avvio dalla tragedia delle Twin Towers, e che conosce le nuove teorizzazioni della «guerra preventiva» e la loro cruenta applicazione sul terreno del secondo conflitto iracheno. Quanti di noi, dopo l’11 settembre, si sono sentiti stretti in una morsa? Da un lato, la storia e la società degli States rappresentate come un crogiolo...
2003, pp. XVI-199
ISBN: 9788879897945
€ 11,00
2003, pp. XVI-199
ISBN: 9788879897945
€ 11,00
Il grande fiume dei nostri emigranti, quella sorta di «Ulisse collettivo» che si spinse fino a toccare, con le sue peregrinazioni in età contemporanea, i più disparati angoli del mondo, giunge con questo secondo volume della Storia dell’emigrazione alle sponde del suo approdo. Anche la dimensione dell’arrivo, del resto, si propone come una parabola non sempre conchiusa; in moltissimi casi l’esito «definitivo»...
2002, pp. XVI-847
ISBN: 9788879897198
€ 44,00
2002, pp. XVI-847
ISBN: 9788879897198
€ 44,00
La «scienza dell'incertezza». Così Franco Ferrarotti ha definito la sociologia, disciplina con cui si è misurato nel corso di un'intera vita di ricerca, lungo l'arco di oltre cinquant'anni da quando, giovanissimo, nell'imperante clima idealistico che declassava la pratica sociologica al rango di «pseudoscienza», ebbe l’ardire di polemizzare direttamente con Benedetto Croce. Scienza, dunque, cioè disciplina in grado...
2002, pp. XXXII-396
ISBN: 9788879896887
€ 13,50
2002, pp. XXXII-396
ISBN: 9788879896887
€ 13,50

Aa.Vv.

La politica, perché?

Riflessioni sull'agire politico

Quali sono le ragioni della politica? Con quali motivazioni e con quali strumenti l'agire politico si misura oggi con i temi della modernità, dell'etica, del lavoro e della sovranità nazionale? Domande non rituali, in un tempo nel quale l'antipolitica sembra farsi più forte di fronte ai mutamenti delle identità sociali e alle difficoltà dell'innovazione. Undici personalità della ricerca e della politica, raccolte attorno all'iniziativa...
2001, pp. X-165
ISBN: 9788879896757
€ 17,00  € 16,15
2001, pp. X-165
ISBN: 9788879896757
€ 17,00  € 16,15
L'emigrazione italiana nel mondo ha rappresentato uno dei tratti più peculiari e caratteristici dell'intera storia italiana contemporanea. Se è vero che molti altri paesi hanno conosciuto e conoscono flussi migratori di grande portata, è difficile trovare altri esempi, come quello italiano, così intensi, così a lungo distribuiti nel tempo, così variegati per provenienza territoriale e sociale, così diversificati per luoghi...
2001, pp. XVI-701
ISBN: 9788879896559
€ 39,77  € 37,78
2001, pp. XVI-701
ISBN: 9788879896559
€ 39,77  € 37,78

Alessandra Lorini

Ai confini della libertà

Saggi di storia americana

Questo libro esplora le molteplici forme di "cultura pubblica" che hanno caratterizzato la storia degli Stati Uniti d'America dalla guerra civile al periodo progressista. L'autrice - una studiosa di storia nordamericana che si colloca all'interno del filone storiografico della New History - ricostruisce la complessa articolazione della società civile secondo le linee di classe, razza, genere ed etnia. Emerge da queste pagine, di cui sono protagonisti...
2001, pp. IX-194
ISBN: 9788879895460
€ 16,53  € 15,70
2001, pp. IX-194
ISBN: 9788879895460
€ 16,53  € 15,70

Marco Vozza

Esistenza e interpretazione

Nietzsche oltre Heidegger

Continuare a ripetere che «tutto è interpretazione» comporta indubbiamente per la filosofia una pericolosa perdita di attrito con l'esperienza, di cui la cultura postmoderna è in parte responsabile. Ma è proprio vero che l'atto interpretativo costituisce una negazione della sussistenza della realtà oggettiva? Affermare i diritti dell'interpretazione implicherà necessariamente l'infedeltà nei confronti...
2001, pp. XVI-240
ISBN: 9788879896207
€ 17,56  € 16,68
2001, pp. XVI-240
ISBN: 9788879896207
€ 17,56  € 16,68

Coscienza

Storia e percorsi di un concetto

Il concetto di coscienza attraversa, connotandola, l'intera storia del pensiero e della cultura dell'Occidente, dal mondo greco antico alle origini e agli sviluppi del pensiero cristiano, e via via fino ai più recenti esiti della psicoanalisi e delle neuroscienze. In un'epoca caratterizzata da crisi di valori, egemonia dei mass media, frammentazione della cultura e della ricerca, la ripresa della discussione sul tema «coscienza» rappresenta...
2000, pp. XI-212
ISBN: 9788879895545
€ 18,08  € 17,18
2000, pp. XI-212
ISBN: 9788879895545
€ 18,08  € 17,18

Valerio Valeri

Uno spazio tra sé e sé

L'antropologia come ricerca del soggetto

Valerio Valeri ha rappresentato uno dei punti più alti e significativi del pensiero antropologico contemporaneo. Italiano, affetto da «una profonda attrazione e repulsione per l'esotico», situato per nascita e cultura «ai confini tra quanti creano l'antropologia e quanti ne sono creati», aveva scelto la sua disciplina sulla base di un profondo bisogno filosofico. La carriera dell'antropologo gli era sembrata anzi «la...
1999, pp. XVIII-228
ISBN: 9788879894821
€ 18,08  € 17,18
1999, pp. XVIII-228
ISBN: 9788879894821
€ 18,08  € 17,18

Karl Lowith

Spinoza

Deus sive natura

Indicato da Feuerbach come "Mosé dei materialisti moderni" ed elogiato da Nietzsche come proprio "predecessore", Spinoza ha finito per diventare anche per Lowith un punto d'approdo della propria critica della modernità. Proprio in questo saggio, unico per l'ampiezza della trattazione di temi spinoziani, l'autore dell'"Etica" viene presentato come il "primo, grande illuminista moderno" che ha rinaturalizzato il Dio trascendente della tradizione...
1999, pp. XXVII-76
ISBN: 9788879894753
€ 9,30
1999, pp. XXVII-76
ISBN: 9788879894753
€ 9,30

Roberto Segatori

L'ambiguità del potere

Necessità, ossessione, libertà

Nel passaggio dalla tradizionale "età della retorica" all'attuale "età della pragmatica", molti hanno sostenuto la necessità di restituire lo scettro al vero, sostanziale sovrano della scena societaria, di ricollocare cioè al centro dell'attenzione, tanto degli scienziati sociali che dell'opinione pubblica, "il fenomeno del potere". Intorno ad esso - alla sua irriducibilità, alla sua immediatezza e, a volte, alla sua brutale...
1999, pp. XI-250
ISBN: 9788879894548
€ 19,63  € 18,65
1999, pp. XI-250
ISBN: 9788879894548
€ 19,63  € 18,65
Uscire da Tangentopoli? «Per molti il problema sembra essere piuttosto quello di uscire da Mani pulite». Troppe inchieste? «Troppi reati». Eccessi della carcerazione preventiva? «E gli eccessi della scarcerazione?». Uno degli uomini-simbolo della magistratura intransigente difende a spada tratta l'operato dei giudici. Anzi, attacca. Con piglio radicale, racconta esperienze, cita dati di fatto, raccorda e connette episodi...
1997, pp. 165
ISBN: 9788879893176
€ 9,30  € 8,84
1997, pp. 165
ISBN: 9788879893176
€ 9,30  € 8,84

Vittoria Franco

Etiche possibili

Il paradosso della morale dopo la morte di Dio

Se Dio muore, se perde valore la verità eterna che in Lui ha origine, comincia un nuovo mondo, si apre l'epoca in cui le grandi metafisiche diventano inattuali ed entra in crisi l'evidenza fondatrice dei sistemi morali; sorge il «paradosso della morale», necessaria e infondabile al tempo stesso; si crea lo spazio per infinite etiche possibili. La ricerca di Vittoria Franco indaga in profondità il pensiero di coloro che hanno cercato...
1996, pp. 201
ISBN: 9788879892049
€ 18,08  € 17,18
1996, pp. 201
ISBN: 9788879892049
€ 18,08  € 17,18

Elton Mayo

Democrazia e libertà

Saggio di logica sociale

«La democrazia, come attualmente la conosciamo, è basata su un malinteso relativo alle realtà della natura umana e dell'organizzazione sociale. Fino a quando le nebbie non si saranno alzate dalla nostra filosofia sociale e politica non potremo essere certi che la democrazia si muova nella direzione della libertà umana e dell'autonomia personale». (Elton Mayo). In "Democrazia e libertà", scritto nel 1919 con ancora...
1996, pp. LXXXIV-76
ISBN: 9788879892148
€ 18,08  € 17,18
1996, pp. LXXXIV-76
ISBN: 9788879892148
€ 18,08  € 17,18

Mario Deaglio

Liberista? Liberale

Un progetto per l'Italia del Duemila

Rimettere in valore la libertà individuale: è questo oggi l'obiettivo più fortemente condiviso - persino troppo condiviso - tra coloro che si propongono di riformare la società italiana. Ma che cosa si oppone a questa volontà? Cos'è che rende difficile, e in Italia particolarmente impervio, un così generalizzato proposito? Tre sono le dimensioni che meglio esprimono la nostra fragilità, alle soglie del cambio di millennio:...
1996, pp. XII-144
ISBN: 9788879892001
€ 9,30
1996, pp. XII-144
ISBN: 9788879892001
€ 9,30

Paolo Flores D'arcais

Hannah Arendt

Esistenza e libertà

«Se l'apatia può aprire la strada a prevaricazioni e abusi, fino all'estremo del totalitarismo, il problema più urgente diventerà allora quello di un sistema di garanzie assai più articolato ed efficace, assai più esigente di quanto richiesto dalle liberaldemocrazie dove la politica è professione». La politica come sfera dell'esistenza autentica, luogo esclusivo e privilegiato dove all'essere umano è dato realizzarsi...
1995, pp. XXVIII-114
ISBN: 9788879891516
€ 8,26
1995, pp. XXVIII-114
ISBN: 9788879891516
€ 8,26

Renzo e Vittorio FOA

Del disordine e della libertà

Padre e figlio tra incertezze e speranze

Un'Italia divisa, un mondo inquieto. Ne discutono un padre e un figlio, da sempre impegnati in politica. Nella caduta di antichi riferimenti, nel rincorrersi di mutamenti sempre più rapidi, cercano le vie aperte a una democrazia mai come ora bisognosa di chiarezza, di onestà intellettuale, di fantasia. Il dialogo prende le mosse dalla diversità di due storie della sinistra e due visioni della politica. Ricostruisce le occasioni sprecate...
1995, pp. 128
ISBN: 9788879891370
€ 9,30  € 8,84
1995, pp. 128
ISBN: 9788879891370
€ 9,30  € 8,84
Protagonista della Resistenza, combattuta nelle file del Partito d'Azione, magistrato e storico, Alessandro Galante Garrone raccoglie qui, attraverso un dialogo serrato e intenso con Paolo Borgna, magistrato del Tribunale penale di Torino, le sue riflessioni sul cinquantennio repubblicano. In un contrappunto mai oziosamente memorialistico tra passato e presente il suo sguardo si rivolge alla guerra di liberazione e ai suoi attori, alla ricerca delle radici...
1994, pp. 112
ISBN: 9788879890939
€ 8,26
1994, pp. 112
ISBN: 9788879890939
€ 8,26
Nel continuo e tumultuoso accumularsi di trasformazioni che ha caratterizzato la società italiana di questo ultimo decennio, il sindacato è sembrato essere specchio e sensore di una crisi di identità del mondo del lavoro, più che interprete lucido e coerente di possibili strategie di governo dei cambiamenti in corso. Con la crisi dei vecchi modelli gerarchici del capitalismo fordista è divenuta evidente anche la crisi dei modelli...
1994, pp. X-70
ISBN: 9788879891059
€ 6,20
1994, pp. X-70
ISBN: 9788879891059
€ 6,20