Inconscio
  19 risultati

La comunicazione

Ciò che si dice e ciò che non si lascia dire

Cosa significa per la filosofia confrontarsi con il linguaggio? Significa in primo luogo che il pensiero si pensa finalmente come linguaggio e che di conseguenza non può più prescindere dalla comunicazione. Chiamata alla prova della comunicazione, la filosofia, a lungo concepita come puro pensiero di parole assolute, è costretta a confessare il suo rapporto ambivalente con il linguaggio, dove la diffidenza e la presa di distanza ha prevalso...
2003, pp. XIV-192
ISBN: 9788879897914
€ 18,00  € 17,10
2003, pp. XIV-192
ISBN: 9788879897914
€ 18,00  € 17,10

Francoise FRONTISI-DUCROUX e Jean-Pierre VERNANT

Ulisse e lo specchio

Il femminile e la rappresentazione di sé nella Grecia antica

Perché, nella Grecia antica, gli uomini rifiutavano di guardarsi allo specchio? E perché il suo uso era riservato solo alle donne? Attorno al tema dello specchio ruota l'argomentazione di questo libro, che si apre e si chiude sulla figura di Ulisse. Tornato ad Itaca, l'eroe deve riconquistare la propria identità, insieme con il proprio status di re. Ma simile riconquista sarà possibile solo con il pieno benestare di Penelope. Per Ulisse...
2003, pp. X-230
ISBN: 9788879897808
€ 20,00
2003, pp. X-230
ISBN: 9788879897808
€ 20,00

Fredric Jameson

Firme del visibile

Hitchcock, Kubrik, Antonioni

«Il visuale è essenzialmente pornografico», scrive Fredric Jameson, «i film ci chiedono di guardare il mondo come se si trattasse di un corpo nudo». In un universo interamente trasformato in icone e feticci, anche lo scontro culturale si combatte infatti sul piano delle rappresentazioni e di un’estetica che è sempre più geopolitica. Così, con Firme del visibile uno dei più importanti critici...
2003, pp. XXXV-249
ISBN: 9788879897662
€ 18,00
2003, pp. XXXV-249
ISBN: 9788879897662
€ 18,00

Giovanni Cacciavillani

Baudelaire

La poesia del male

Baudelaire è il poeta della modernità: vale a dire il poeta della coscienza infelice. Ogni amore è misto a odio, ogni felicità si mescola con l’infelicità. Baudelaire è pertanto il poeta dell’ambivalenza e della congiunzione degli opposti, il poeta dell’ossimoro. Que-sta intima disposizione è epocale: trascende la soggettività per diventare il marchio dell’umana condizione in...
2003, pp. 96
ISBN: 9788879897570
€ 8,50  € 8,08
2003, pp. 96
ISBN: 9788879897570
€ 8,50  € 8,08

Allison JAMES, Chris JENKS, Alan PROUT

Teorizzare l'infanzia

Per una nuova sociologia dei bambini

Negli ultimi anni si è registrato un eccezionale sviluppo dell'interesse nei confronti della sociologia dell'infanzia. Questo volume unifica per la prima volta i contributi più importanti in questo campo. Basandosi sull'ampio ventaglio dei più recenti studi sociologici e antropologici, vengono qui elaborati una serie di concetti-chiave e di nuovi paradigmi che si collocano al confine tra lo studio dell'infanzia e la teoria sociale, inquadrandoli...
2002, pp. 200
ISBN: 9788879896788
€ 17,80
2002, pp. 200
ISBN: 9788879896788
€ 17,80
Se davvero il cinema, come ha scritto André Bazin, è condannato alla riproduzione mimetica del mondo fisico dall' «effetto di realtà» del medium fotografico, in che modo sarà possibile rappresentare sul grande schermo il trascendente? Da Griffith a DeMille, la risposta di Hollywood è stata relativamente semplice: servendosi degli effetti speciali. Alla fine degli anni sessanta, però, un giovane studente dell'Ucla appena...
2002, pp. XXXII-144
ISBN: 9788879896610
€ 17,56
2002, pp. XXXII-144
ISBN: 9788879896610
€ 17,56
Poeti della malinconia è una raccolta di testi poetici appartenenti per lo più alla seconda metà del secolo appena conchiuso. Non una rassegna, ma - parafrasando il titolo della poesia di apertura di Giovanni Giudici - piuttosto un'antologia di "visitazioni" poetiche: poeti classici della modernità letteraria, scelti secondo la scansione delle differenti parole chiave della Malinconia (Umori, Silenzi, Specchi, Travisamenti, Lontananze),...
2001, pp. XXV-293
ISBN: 9788879896474
€ 22,72  € 21,58
2001, pp. XXV-293
ISBN: 9788879896474
€ 22,72  € 21,58

Remo Bodei

Il dottor Freud e i nervi dell'anima

Filosofia e società a un secolo dalla nascita della psicoanalisi

Che cos'è oggi, a cent'anni dalla sua fondazione, la psicoanalisi? Dopo un secolo di battaglie, polemiche, contrapposizioni, scismi, abiure, a che cosa ammonta il patrimonio attuale di questa disciplina, non solo in termini di articolazione della pratiche terapeutiche, ma in termini di definizione delle sfide teoriche della contemporaneità? In questo piccolo libro, chiaro e denso, la analista interroga il filosofo. Ne emergono i lineamenti di...
2001, pp. 111
ISBN: 9788879896047
€ 9,30
2001, pp. 111
ISBN: 9788879896047
€ 9,30
L'eredità teorica di Georg Simmel è stata a lungo condizionata da giudizi pesantemente riduttivi: filosofo del «pressappoco», teorico dell'«impressionismo», cultore di una filosofia giornalistica. Si tratta di giudizi che non colgono la profonda capacità del pensatore tedesco di rappresentare le tensioni e i rovelli di un'epoca. Il suo rifiuto di ogni razionalismo universalistico, il suo relativismo individualistico...
2001, pp. XXV-213
ISBN: 9788879896283
€ 20,14  € 19,13
2001, pp. XXV-213
ISBN: 9788879896283
€ 20,14  € 19,13

Arcipelago malinconia

Scenari e parole dell'interiorità

L'arcipelago è un insieme di isole tra loro separate, ma connesse da una comunanza geografica e geologica. È il modo di essere della «malinconia», mondo di comportamenti, idee e sentimenti apparentemente frammentari, ma legati da una storia e una fenomenologia che accompagna la cultura e la civiltà da cui tutti proveniamo. La malinconia è la Dea della cultura occidentale antica e moderna. Arcipelago Malinconia è...
2001, pp. XV-303
ISBN: 9788879895941
€ 22,72  € 21,58
2001, pp. XV-303
ISBN: 9788879895941
€ 22,72  € 21,58

Marco Vozza

Esistenza e interpretazione

Nietzsche oltre Heidegger

Continuare a ripetere che «tutto è interpretazione» comporta indubbiamente per la filosofia una pericolosa perdita di attrito con l'esperienza, di cui la cultura postmoderna è in parte responsabile. Ma è proprio vero che l'atto interpretativo costituisce una negazione della sussistenza della realtà oggettiva? Affermare i diritti dell'interpretazione implicherà necessariamente l'infedeltà nei confronti...
2001, pp. XVI-240
ISBN: 9788879896207
€ 17,56  € 16,68
2001, pp. XVI-240
ISBN: 9788879896207
€ 17,56  € 16,68

Padri nei nostri tempi

Ruoli, identità, esperienze

Un profondo cambiamento sta attraversando negli ultimi decenni il campo dei rapporti di paternità. Se opinione comune, media e studiosi sembrano concordare nella definizione degli elementi che caratterizzano questo cambiamento, è pur vero che, messi in relazione tra loro, tali caratteri appaiono tutt'altro che congruenti, se non in evidente contraddizione. In particolare, nei discorsi sui padri e sulla paternità vengono evocate tanto...
2000, pp. VII-224
ISBN: 9788879895576
€ 16,53  € 15,70
2000, pp. VII-224
ISBN: 9788879895576
€ 16,53  € 15,70

Coscienza

Storia e percorsi di un concetto

Il concetto di coscienza attraversa, connotandola, l'intera storia del pensiero e della cultura dell'Occidente, dal mondo greco antico alle origini e agli sviluppi del pensiero cristiano, e via via fino ai più recenti esiti della psicoanalisi e delle neuroscienze. In un'epoca caratterizzata da crisi di valori, egemonia dei mass media, frammentazione della cultura e della ricerca, la ripresa della discussione sul tema «coscienza» rappresenta...
2000, pp. XI-212
ISBN: 9788879895545
€ 18,08  € 17,18
2000, pp. XI-212
ISBN: 9788879895545
€ 18,08  € 17,18
I numerosi ritratti fotografici di Sigmund Freud che accompagnano le sue biografie calamitano l'attenzione verso gli occhi che guardano, come se quello sguardo riuscisse a trasmettere imperativamente l'esigenza di cogliere la sua eccezionalità, ossia di considerarne la profondità, l'ampiezza e la partecipazione affettiva e analitica. Lo sguardo di Freud illumina i suoi oggetti con una forza di interpretazione che non spegne il loro valore di...
2000, pp. 122
ISBN: 9788879895293
€ 14,46  € 13,74
2000, pp. 122
ISBN: 9788879895293
€ 14,46  € 13,74

Eugenio Spedicato

Facezie truculente

Il delitto perfetto nella narrativa di Durrenmatt

I romanzi e i racconti polizieschi di Friedrich Dürrenmatt (1921-1990) vanno ben oltre i requisiti tradizionali del genere. Certo, criminali e detective ed enigmi non mancano nella prosa del grande narratore e commediografo svizzero. Ma le finalità di Dürrenmatt sono affatto speciali. Si tratta di costruire parabole sulla condizione tardomoderna e postmoderna, di vagare nel labirinto dell'ingiustizia, del male e del disumano, ma senza il...
1999, pp. 93
ISBN: 9788879895026
€ 12,91  € 12,26
1999, pp. 93
ISBN: 9788879895026
€ 12,91  € 12,26

Michele Rak

Rosa

La letteratura del divertimento amoroso

Il romanzo rosa è un genere letterario di straordinaria diffusione. Ha come argomento il contatto tra donna e uomo, e viene letto come un manuale del comportamento amoroso. È venduto in milioni di copie in tutto il mondo. Rosa è il colore dell'eros; di un eros tenero, ansioso, triviale. I romanzi e le illustrazioni di questo colore sono agganciati al mutamento sociale e si trasformano rapidamente tenendo d'occhio le condizioni collettive.
1999, pp. XII-114
ISBN: 9788879894869
€ 14,46  € 13,74
1999, pp. XII-114
ISBN: 9788879894869
€ 14,46  € 13,74

Eugenio Spedicato

La strana creatura del caos

Idee e figure del male nel pensiero della modernità

Metafisico, morale, radicale, banale, personificato in una serie di fisionomie diaboliche, associato alla vita e alla morte, all'eterno e al transitorio, identificato con la carnalità, la passione, la menzogna, la crudeltà, il sadismo. Il male è una di quelle idee forza capaci di attrarre nella propria orbita un universo di discorsi e di figurazioni. Ma che cosa è il «male»? La stessa morte, il peggiore dei mali, chi...
1997, pp. X-182
ISBN: 9788879893480
€ 18,08  € 17,18
1997, pp. X-182
ISBN: 9788879893480
€ 18,08  € 17,18

Augusto Placanica

Millennio

Realtà e illusioni dell'anno epocale

Il millennio - con la emme minuscola - non è niente. Come passaggio imminente, il Duemila sarà solo il movimento da un giorno all'altro, un qualsiasi capodanno; come arco di tempo futuro, del millennio che concretamente verrà sappiamo assai poco e poco ci interessa sapere; come arco di tempo passato, il millennio trascorso riguarda i cultori di storia, al massimo i lettori di manuali scolastici. Ma accanto a questo, che è il significato...
1997, pp. 144
ISBN: 9788879892360
€ 14,46  € 13,74
1997, pp. 144
ISBN: 9788879892360
€ 14,46  € 13,74

Augusto Placanica

Storia dell'inquietudine

Metafore del destino dall'Odissea alla guerra del Golfo

Odissea, catastrofe e apocalisse sono parole del nostro linguaggio quotidiano, che hanno un denominatore comune: implicano tutte l'idea di uno sviluppo inquieto verso un futuro segnato. Che si trattasse all'origine del nome legato alle vicende dell'eroe omerico, o di un termine della drammaturgia greca allusivo di un sovvertimento finale, o ancora di una parola di ascendenza evangelica destinata a indicare la fine del mondo e del tempo, in ciascuna di esse...
1993, pp. XX-204
ISBN: 9788879890274
€ 23,24  € 22,08
1993, pp. XX-204
ISBN: 9788879890274
€ 23,24  € 22,08