Caterina Di Pasquale
  2 risultati

Caterina Di Pasquale è assegnista di ricerca presso l’Università di Pisa. Si occupa prevalentemente di antropologia della memoria e del patrimonio culturale. Ha pubblicato, fra l’altro, Il ricordo dopo l’oblio. Sant’Anna di Stazzema, la strage, la memoria (Donzelli, 2010).

A cura di Fabio Dei e Caterina Di Pasquale

Stato, violenza, libertà

La «critica del potere» e l'antropologia contemporanea

Contributi di: Stefano Allovio, Alessandra Broccolini, Anna Maria Cossiga, Silvia Cristofori, Armando Cutolo, Fabio Dei, Lorenzo D’Orsi, Caterina Di Pasquale, Francesco Faeta, Vincenzo Padiglione, Mariano Pavanello, Luigigiovanni Quarta, Simona Taliani, Lorenzo Urbano, Piero Vereni. Che cos’è lo «Stato»? Gli approcci antropologici ed etnografici cercano di andare oltre la sua autorappresentazione come grande apparato unitario e compatto: lo «smontano»...
2017, pp. VI-298
ISBN: 9788868436896
€ 30,00  € 28,50
2017, pp. VI-298
ISBN: 9788868436896
€ 30,00  € 28,50

Caterina Di Pasquale

Il ricordo dopo l'oblio

Sant' Anna di Stazzema, la strage, la memoria

Il silenzio sulla strage nazista di Sant’Anna di Stazzema – primo «massacro eliminazionista» compiuto in Italia dai nazisti nell’estate del 1944 – ha tenuto lontano il paese dalla cultura nazionale del ricordo per cinquant’anni. Poi all’improvviso, nel 1994, il boom commemorativo esploso con il ritrovamento di 695 fascicoli «provvisoriamente archiviati» a Palazzo Cesi, sede degli Uffici di Vertice...
2010, pp. X-184
ISBN: 9788860364395
€ 26,00  € 24,70
2010, pp. X-184
ISBN: 9788860364395
€ 26,00  € 24,70