Jan Douwe Van Der Ploeg
  3 risultati

Jan Douwe van der Ploeg è professore di sociologia rurale all’Università di Wageningen, in Olanda, e alla China Agricultural University di Pechino. È stato consulente del ministero italiano dell’Agricoltura e collabora attivamente con la Comunità europea in svariati progetti di ricerca sull’impatto socio-economico dei processi rurali. È autore di numerosi lavori sullo sviluppo rurale, l’agricoltura contadina e l’impatto delle trasformazioni tecnologiche nel mondo agricolo. Con Donzelli ha pubblicato I nuovi contadini (2009, 2015).

La Cina ha il sistema agricolo più grande al mondo: in termini di produzione, è al primo posto a livello globale, un risultato che è il frutto di oltre 200 milioni di piccole unità agricole. Questi agricoltori, a fronte di appena il 10% della superficie coltivata del pianeta, generano ben il 20% della produzione alimentare mondiale. L’agricoltura cinese si distingue anche per l’impressionante tasso di sviluppo: la produzione...
2019, pp. VIII-168
ISBN: 9788868439491
€ 28,00  € 26,60
2019, pp. VIII-168
ISBN: 9788868439491
€ 28,00  € 26,60

Jan Douwe Van Der Ploeg

I nuovi contadini

Le campagne e le risposte alla globalizzazione

Da sempre i contadini sono stati una presenza così forte e costitutiva che non si è mai sentito il bisogno di investigarne e comprenderne la posizione, il ruolo o la stessa esistenza. Ma negli ultimi due secoli, nell’epoca delle trasformazioni industriali, qualcosa è cambiato: i contadini sono stati considerati una figura sociale in estinzione o da eliminare, in quanto ostacolo al cambiamento. All’alba del terzo millennio, tuttavia, il mondo contadino...
2015, pp. X-406
ISBN: 9788868433994
€ 24,00  € 22,80
2015, pp. X-406
ISBN: 9788868433994
€ 24,00  € 22,80

Jan Douwe Van Der Ploeg

I nuovi contadini

Le campagne e le risposte alla globalizzazione

Da sempre i contadini sono stati una presenza così forte e costitutiva che non si è mai sentito il bisogno di investigarne e comprenderne la posizione, il ruolo o la stessa esistenza. Ma negli ultimi due secoli, nell’epoca delle trasformazioni industriali, qualcosa è cambiato: i contadini sono stati considerati una figura sociale in estinzione o da eliminare, in quanto ostacolo al cambiamento. All’alba del terzo millennio, tuttavia,...
2009, pp. X-408
ISBN: 9788860364165
€ 39,50
2009, pp. X-408
ISBN: 9788860364165
€ 39,50