Igiaba Scego
  1 risultati

Igiaba Scego è nata a Roma, classe 1974. Papà Ali e mamma Kadija (venuti in Italia a seguito del colpo di Stato di Siad Barre) le hanno trasmesso il gusto del racconto: per questo oggi scrive tanto, anche sui post it. Collabora con «il manifesto», «Internazionale», «Lo Straniero» e «Nigrizia», ama il Don Chisciotte, i vecchi film in bianco e nero, Italo Calvino e la stella immensa della bandiera somala. Al suo attivo ha il libro per ragazzi La nomade che amava Alfred Hitchcock (Sinnos), il romanzo Rhoda (Sinnos), oltre a diversi racconti apparsi in antologie a più mani.

Zuhra vive a Roma, fa la commessa in una mega libreria e parla romanesco. Ma la lingua a tratti s’inceppa, perché la sua radice è somala e la sua pelle è nera. Anche Mar è romana e nera, di madre argentina e padre somalo. Non si conoscono, ma entrambe partono per Tunisi a imparare l’arabo, lingua delle origini. Si avvia così una storia vorticosa in cui si mescolano linguaggi, epoche, suggestioni di tre paesi,...
2008, pp. 464
ISBN: 9788860362629
€ 17,50  € 16,63
2008, pp. 464
ISBN: 9788860362629
€ 17,50  € 16,63