Gianmatteo Del Brica
  1 risultati

Gianmatteo DEL BRICA pretende di essere sopravvissuto errando nei secoli, e di essersi nascosto fin dal 1691 in sotterranee caves, presso la città di Reims, dove vivrebbe nutrendosi di solo champagne, e guardando da lontano alle vicende culturali italiane.

Giulio FERRONI (Roma 1943) insegna letteratura italiana all'Università «La Sapienza» di Roma. Si è occupato di storia della letteratura e del teatro in Italia. Tra le sue opere: «Mutazione e riscontro» nel teatro di Machiavelli (Roma 1972), Il comico nelle teorie contemporanee (Roma 1974), Pietro Aretino e la dissoluzione del teatro (Napoli 1977), Ambiguità del comico (Palermo 1983), Storia della letteratura italiana (Milano 1991).

Nel corso di otto anni, dal 1986 al 1994, mentre provvedeva al suo lavoro di critico e storico della letteratura, Giulio Ferroni si è visto recapitare da postini ogni volta diversi alcune lettere firmate da Gianmatteo del Brica - il villano della favola di Machiavelli sull'arcidiavolo Belfagor - destinate all'omonima rivista, dove esse sono state poi fedelmente pubblicate. Lettere diaboliche; irrispettosi «pensamenti e risentimenti sulla cultura...
1994, pp. XII-148
ISBN: 9788879891066
€ 8,26
1994, pp. XII-148
ISBN: 9788879891066
€ 8,26