Massimo Onofri

Massimo Onofri, critico militante, insegna Letteratura italiana contemporanea all’Università di Sassari. Collabora con «L’Indice», «Avvenire», «La Stampa», «Nuovi Argomenti» e i giornali regionali del Gruppo Espresso. È autore, tra l’altro, di Storia di Sciascia (Laterza, 1994, 2004); Il canone letterario (Laterza, 2001); La modernità infelice (Avagliano, 2003) e Nuovi sensi vietati (Gaffi, 2009). Per i tipi della Donzelli ha pubblicato Sul banco dei cattivi (2006, con Alfonso Berardinelli, Giulio Ferroni, Filippo La Porta); La ragione in contumacia (2007) e Recensire (2008).
Responsive image
Massimo Onofri
Inchiesta su Pellizza da Volpedo
Saggine, n. 152
2009, pp. VI-154
ISBN: 9788860364098
€ 19,00 -5% € 18,05
Responsive image
Massimo Onofri
Istruzioni per l'uso
Saggine, n. 129
2008, pp. VI-154
ISBN: 9788860363039
€ 15,00 -5% € 14,25
Responsive image
Massimo Onofri
La critica militante ai tempi del fondamentalismo
Saggine, n. 108
2007, pp. VI-122
ISBN: 9788860361943
€ 15,00 -5% € 14,25
Responsive image
Giulio FERRONI, Massimo ONOFRI, Filippo LA PORTA, Alfonso BERARDINELLI,
A proposito di Baricco e di altri scrittori alla moda
2006, pp. 96
ISBN: 9788860360724
€ 10,90