Franco Castelli
  2 risultati

Franco Castelli lavora presso l’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea in provincia di Alessandria (Isral), dove coordina il comitato scientifico e dirige il Centro di cultura popolare «Giuseppe Ferraro». Dal 1967 ha condotto un’ampia ricerca sulle tradizioni popolari del Piemonte, con particolare attenzione ai canti, al patrimonio dialettale e alla ritualità. È membro del Comitato scientifico del Laboratorio etno-antropologico di Rocca Grimalda e del Crel di Torino. Tra le sue pubblicazioni, oltre a numerosi saggi sulle fonti orali e sull’antropologia della Resistenza, La danza contro il tiranno (1995); Maschere e corpi. Percorsi e ricerche sul Carnevale (con P. Grimaldi, 1999); Charivari. Mascherate di vivi e di morti (2004) e la cura delle memorie di Carlo Gilardenghi, Cantón di rus e dintorni (2004). Il suo disco di registrazioni originali, Canti popolari del Piemonte. Alessandria e il suo territorio, ha vinto nel 1978 il Premio della critica discografica italiana per la sezione folk.

Emilio JONA, Sergio LIBEROVICI, Franco CASTELLI, Alberto LOVATTO

Le ciminiere non fanno più fumo

Canti e memorie degli operai torinesi

Dopo l’incursione nel mondo sonoro contadino compiuta nel fortunatissimo volume Senti le rane che cantano. Canti e vissuti popolari della risaia (2005), gli autori volgono ora lo sguardo all’universo dei canti urbani, in particolare di Torino, città che rappresenta un vero e proprio laboratorio politico e culturale, nonché un microcosmo particolarmente significativo della storia della cultura e dell’industria del nostro paese,...
2008, pp. XXII-732
ISBN: 9788860362728
€ 44,00  € 41,80
2008, pp. XXII-732
ISBN: 9788860362728
€ 44,00  € 41,80

Franco CASTELLI, Emilio JONA, Alberto LOVATTO

Senti le rane che cantano

Canzoni e vissuti popolari della risaia

Il lavoro delle mondine nelle risaie padane ha sempre esercitato un fascino particolare sul nostro immaginario popolare, che ha trovato talvolta espressione nella letteratura e nel cinema – tutti ricordano, ad esempio, la Silvana Mangano di Riso amaro. Mai prima d’ora, però, si era tentato di ricostruire in modo sistematico una storia del canto di risaia, cui pure si deve tanta parte di quel fascino. Ci hanno pensato gli autori di questo...
2005, pp. XX-555
ISBN: 9788879899437
€ 39,00  € 37,05
2005, pp. XX-555
ISBN: 9788879899437
€ 39,00  € 37,05