Vito Teti
  9 risultati

Vito Teti è professore ordinario di Antropologia culturale all’Università della Calabria, dove ha fondato e dirige il Centro di iniziative e ricerche Antropologie e Letterature del Mediterraneo. Tra le sue pubblicazioni: Il senso dei luoghi. Memoria e storia dei paesi abbandonati (Donzelli, 2004; 3a ed. 2014); Storia del peperoncino. Un protagonista delle culture mediterranee (Donzelli, 2007); Maledetto Sud (Einaudi, 2013); Quel che resta. L’Italia dei paesi, tra abbandoni e ritorni (Donzelli, 2017); Il vampiro e la melanconia. Miti, storie, immaginazioni (Donzelli, 2018).

Vito Teti

Quel che resta

L'Italia dei paesi, tra abbandoni e ritorni

  € 30,00

A cura di Francesco Loriggio e Vito Teti

A filo doppio

Un'antologia di scritture calabro-canadesi

  € 28,60  € 27,17