Carlos Drummond De Andrade

Carlos DRUMMOND DE ANDRADE (1902-1987) è nato a Itabira, nello Stato di Minas Gerais. Nel 1934 si è trasferito a Rio de Janeiro dove ha lavorato presso il Ministero della Cultura di cui ha diretto il Dipartimento del patrimonio storico e artistico nazionale. È stato giornalista, intellettuale e cronista, nel 1945 co-editore del giornale comunista «Tribuna Popular». Dagli anni cinquanta in poi si è dedicato esclusivamente alla letteratura, pubblicando libri di poesia e racconti. È considerato uno dei maggiori poeti brasiliani del Novecento. Tra le sue opere poetiche ricordiamo: Qualche poesia, 1930; Sentimento del mondo, 1940; La rosa del popolo, 1945; Chiaro enigma, 1951; Fazendeiro dell'aria, 1954; La vita copiata in bella, 1959; Lezione di cose, 1962; Le impurità del bianco, 1973; Buetempo, 1968-78; Dimenticare per ricordare, 1979; La passione misurata, 1980; Farewell, 1996.
Responsive image
Carlos Drummond De Andrade
Poesia, n. 16
2002, pp. 190, testo originale a fronte
ISBN: 9788879897150
€ 10,80 -5% € 10,26