Vincenzo Corrado
  1 risultati

Il benedettino Vincenzo CORRADO, originario di Oria, dopo aver studiato a Napoli presso i Frati Celestini del Monastero di San Pietro a Maiella, entrò a far parte, sotto la protezione del marchese Imperiali, dell'ambiente di corte di Ferdinando IV di Borbone. La sua fama di cuoco si diffuse ben presto presso le più importanti corti europee. Tra le sue opere, accanto a Il Cuoco galante (1773), La manovra della cioccolata e del caffé (1794), Il Credenziere di buon gusto (1778).

Vincenzo Corrado

Del cibo pitagorico ovvero erbaceo, seguito dal Trattato delle patate

Le ricette vegetali di un grande cuoco del Settecento

Si può fare alta cucina con ingredienti semplici e naturali? È possibile sposare l'eccellenza gastronomica con la pitagorica sobrietà? È dato declinare, di fronte alla somma prova dei fornelli, la propria cultura sotto la forma, prevalente, se non esclusiva, della verdura? Il tema del ritorno a un'alimentazione leggera e naturale non è - come troppo spesso siamo portati a pensare - una prerogativa del nostro mondo post-industriale,...
2001, pp. XX-154
ISBN: 9788879896542
€ 22,72  € 21,58
2001, pp. XX-154
ISBN: 9788879896542
€ 22,72  € 21,58