Carlo Levi
  16 risultati

Scrittore, pittore e politico, Carlo Levi è stato uno degli intellettuali di spicco del Novecento italiano. Antifascista, tra il 1935 e il 1936 fu condannato dal regime al confino in Lucania, e da quell’esperienza nacque Cristo si è fermato a Eboli, oltre a un indissolubile legame con il paese di Aliano, dove volle essere sepolto alla sua morte, nel 1975. La sua eclettica attività creativa e politica, dal dopoguerra in poi, fu intensamente intrecciata a quella di instancabile viaggiatore e, tra la fine degli anni cinquanta e i primi anni settanta, intraprese una serie di viaggi che lo portarono in Russia, India, Cina, Stati Uniti e Cile.

Carlo Levi

Le mille patrie

Uomini, fatti, paesi d'Italia

«Il nostro è un paese di finestre, e di occhi che stanno intenti dietro le finestre, e guardano, scrutano, spiano, contemplano, si arricchiscono di immagini, si dimenticano di sé nell’atto di guardare, e brillano di simpatia per quello che vive e si muove là fuori, e si animano di vita per questa simpatia. Passa per le pupille questo continuo nutrimento, questa assimilazione del mondo, che scaccia la malattia mortale della noia, e l’avaro isolamento».
2015, pp. X-286
ISBN: 9788868432331
€ 24,00  € 22,80
2015, pp. X-286
ISBN: 9788868432331
€ 24,00  € 22,80

Carlo Levi

Buongiorno, Oriente

Reportages dall'India e dalla Cina

«I giorni sono passati, le ore del tempo, fitte e gremite come la folla innumerevole nelle strade e nelle campagne dell’India che debbo ormai abbandonare, fuggevoli e istantanee come un batter di palpebre. Che cosa è un giorno, in questi secoli che si accavallano? E che cosa è un uomo, in queste miriadi? Quello che ho visto, con le sue infinite facce brillanti e multiformi, non è che un frammento di una realtà sconfinata.
2014, pp. XIV-242
ISBN: 9788868431242
€ 24,00  € 22,80
2014, pp. XIV-242
ISBN: 9788868431242
€ 24,00  € 22,80

Carlo Levi

Roma fuggitiva

Scritti 1951-1963

È una città eterna e «fuggitiva», nobilissima e plebea, sempre in bilico tra il cammeo e la patacca, quella raccontata da Carlo Levi in questi scritti, che «sembrano inseguire Roma, nel suo splendore fuggitivo, nelle mosse in cui la sua bellezza pare espandersi, aprirsi a un nuovo sviluppo civile», come sottolinea Giulio Ferroni nella sua presentazione. Sfila in queste pagine intense, scritte tra il 1951 e il 1963, una...
2011, pp. XII-212
ISBN: 9788860365408
€ 17,50  € 16,63
2011, pp. XII-212
ISBN: 9788860365408
€ 17,50  € 16,63
A dare notorietà al grande autore piemontese furono alcune delle sue opere in prosa, rimaste tra i capolavori della letteratura italiana di tutti i tempi: da Cristo si è fermato a Eboli a L’orologio.Ma come ha dimostrato la pubblicazione delle sue opere saggistiche, realizzata dalla Donzelli editore nell’arco di quasi un decennio, Levi fu artista eclettico e instancabile pensatore, che passava con estrema scioltezza dalla pagina...
2008, pp. LVIII- 358
ISBN: 9788860362094
€ 34,00  € 32,30
2008, pp. LVIII- 358
ISBN: 9788860362094
€ 34,00  € 32,30

Carlo Levi

Siamo liberati

50 opere dalla Resistenza alla Repubblica

2005, pp. 157
ISBN: 9788886175852
€ 27,50  € 26,13
2005, pp. 157
ISBN: 9788886175852
€ 27,50  € 26,13

Carlo Levi

Il dovere dei tempi

Prose politiche e civili

«La funzione dell’intellettuale sarà soprattutto di esprimere il senso dell’interdipendenza di un mondo fatto di infiniti complessi legami, nel quale la libertà anche di un solo uomo è un valore per tutti». Queste parole, con le quali nel 1956 Levi rispondeva a una domanda sul ruolo degli intellettuali, racchiudono il senso del volume conclusivo della collana delle opere in prosa di Carlo Levi avviata dall’editore...
2005, pp. LXII-367
ISBN: 9788879899390
€ 19,90  € 18,91
2005, pp. LXII-367
ISBN: 9788879899390
€ 19,90  € 18,91

Carlo Levi

Le ragioni dei topi

Storie di animali

«La fiducia nelle favole, nelle leggende, la percezione sempre più profonda e ripetuta della contiguità e identità tra mondo umano e mondo animale – ha scritto Alfredo Giuliani a proposito dell’opera più importante e più nota di Carlo Levi – costituisce la verità poetica del Cristo si è fermato a Eboli»: da principio sotto forma di metafora e di contiguità per passare ben...
2004, pp. XXVI-196
ISBN: 9788879898836
€ 17,00  € 16,15
2004, pp. XXVI-196
ISBN: 9788879898836
€ 17,00  € 16,15
«I viaggi sono come dei sogni. Lo sono già quando avvengono nel loro colore attuale, nel seguirsi inatteso delle vicende: lo sono molto di più nella memoria, che oscura, cancella e perde i nessi pratici, la continuità delle ore, e ricolloca gli incontri e le esperienze in un tempo diverso e istantaneo, dove figure lontane si legano in un racconto fantastico». Carlo Levi è scrittore di un solo libro complessivo di cui...
2003, pp. XLVIII-270
ISBN: 9788879898188
€ 18,00  € 17,10
2003, pp. XLVIII-270
ISBN: 9788879898188
€ 18,00  € 17,10

Carlo Levi

Un dolente amore per la vita

Conversazioni radiofoniche e interviste

Questo libro raccoglie per la prima volta in un unico volume una serie di interventi di Carlo Levi tratti da trasmissioni radiofoniche e interviste apparse sulla stampa, che vanno dal 1947 al 1975, anno della morte dello scrittore. I ricordi dell’amicizia con Piero Gobetti, le osservazioni sulla poesia di Umberto Saba, le riflessioni sui cambiamenti in atto nel Meridione, le analisi del rapporto tra scrittori, malattia e medicina, la visione poetica...
2003, pp. XXII-117
ISBN: 9788879897853
€ 16,50  € 15,68
2003, pp. XXII-117
ISBN: 9788879897853
€ 16,50  € 15,68
La memoria è la sostanza stessa della scrittura di Carlo Levi, la linfa vitale che la irrora. Ma se in altri luoghi della sua opera il lavorio del ricordo conserva una dimensione implicita, facendo da trama sotterranea dell’operazione letteraria, esso diviene – in questi scritti autobiografici, per la prima volta raccolti e presentati in volume – il filo conduttore, il bandolo stesso di un pensiero in cui il passato non è...
2002, pp. XXXVIII-272
ISBN: 9788879897457
€ 18,00  € 17,10
2002, pp. XXXVIII-272
ISBN: 9788879897457
€ 18,00  € 17,10

Carlo Levi

Roma fuggitiva

Una città e i suoi dintorni

«La notte, a Roma, par di sentire ruggire leoni». Il folgorante inizio de L’Orologio contiene in sé la cifra del rapporto tra Carlo Levi e la città che forse più amò e che più fu sua. Una città, insieme, eterna e «fuggitiva», nobilissima e plebea, continuamente in bilico tra il cammeo e la patacca. In questi scritti, dedicati a Roma tra il 1951 e il 1963, si dipana il filo di un giudizio...
2002, pp. XXIV-164
ISBN: 9788879896955
€ 18,00  € 17,10
2002, pp. XXIV-164
ISBN: 9788879896955
€ 18,00  € 17,10

Carlo Levi

Prima e dopo le parole

Scritti e discorsi sulla letteratura

In questa raccolta di scritti di teoria e critica letteraria compaiono alcune significative testimonianze del rapporto di Levi con la creazione artistica in generale, nelle sue prime o più compiute manifestazioni. Si susseguono dunque, nella prima parte, scritti di teoria, compresi in un arco temporale che va dagli inizi degli anni cinquanta ai primi anni sessanta, riflessioni sul linguaggio, sull'arte moderna, sulla poesia, sull'"arte del tradurre". Nella...
2001, pp. XIII-335
ISBN: 9788879896580
€ 19,63  € 18,65
2001, pp. XIII-335
ISBN: 9788879896580
€ 19,63  € 18,65

Carlo Levi

Paesaggi 1926-1974

Lirismo e metamorfosi della natura

Il tema del paesaggio, urbano e naturale, è una delle componenti fondamentali della complessiva produzione pittorica di Carlo Levi, che, dal 1926 al 1974, realizza una serie numerosa di dipinti dedicati alle città o alle realtà geografiche con cui l'artista ha più intensi rapporti: Torino, Alassio, Parigi, Londra, la Lucania, Roma. Grandi città e piccoli paesi, documentati in questo volume da 33 dipinti, che costituiscono...
2001, pp. 101
ISBN: 9788886175739
€ 20,66  € 19,63
2001, pp. 101
ISBN: 9788886175739
€ 20,66  € 19,63

Carlo Levi

Lo specchio

Scritti di critica d'arte

La pubblicazione delle "Opere in prosa di Carlo Levi", inaugurata con il volume "Le mille patrie. Uomini, fatti, paesi d'Italia", prosegue ora con "Lo specchio", che raccoglie gli scritti sull'arte del grande artista torinese: riflessioni teoriche e annotazioni critiche, sviluppate - dal 1926 al 1970 - con tono appassionato e partecipe, ma anche con lucida capacità di giudizio. Cifra comune di queste pagine è un'idea dell'arte come momento...
2001, pp. 169
ISBN: 9788879896412
€ 16,53  € 15,70
2001, pp. 169
ISBN: 9788879896412
€ 16,53  € 15,70

Carlo Levi

Le mille patrie

Uomini, fatti, paesi d'Italia

Gli scritti in prosa di Carlo Levi di cui questo volume avvia la pubblicazione presso l'editore Donzelli costituiscono un vero e proprio evento culturale. Essi si propongono al lettore come altrettanti libri compiuti, che Carlo Levi andò scrivendo nel tempo, anche se non si curò di dar loro un assetto definitivo: rappresentano, di fatto, nella sistemazione che studiosi ed esperti delle varie discipline hanno dato al coacervo delle sue carte,...
2000, pp. XIII-259
ISBN: 9788879895750
€ 18,08  € 17,18
2000, pp. XIII-259
ISBN: 9788879895750
€ 18,08  € 17,18
Il ritratto è uno dei soggetti più frequenti nella produzione pittorica di Carlo Levi e costituisce anzi una tematica, il cui significato teorico è stato analizzato dal pittore in una serie numerosa di scritti. Attraverso trentadue dipinti, datati tra il 1926 e il 1960, il catalogo offre una campionatura dei ritratti realizzati da Levi non solo nell'ambito familiare, ma avendo anche come modelli personalità illustri della politica...
2000, pp. 95
ISBN: 9788886175579
€ 20,66  € 19,63
2000, pp. 95
ISBN: 9788886175579
€ 20,66  € 19,63