Stefano Rodotà
  1 risultati

Stefano Rodotà (Cosenza 1933 – Roma 2017) è stato ordinario di Diritto civile all’Università «La Sapienza» di Roma e dal 1997 al 2005 stato presidente dell’Autorità garante per la protezione dei dati personali. Tra le sue pubblicazioni: Repertorio di fine secolo (Laterza, 1999); Tecnopolitica. La democrazia e le nuove tecnologie dell’informazione (Laterza, 2004); La vita e le regole. Tra diritto e non diritto (Feltrinelli, 2006); Perché laico (Laterza, 2010).

«Rischi di populismo e di personalizzazione della politica; difesa della legalità e rapporti tra magistratura e politica; riduzione delle tutele sociali; concentrazione delle garanzie fondamentali nella Corte costituzionale. Se si vuole indicare un tratto distintivo di questi ultimi 15 anni, si può ben dire che il conflitto intorno ai diritti si è fatto in Italia più aspro». Diritti e libertà accompagnano la nascita...
2011, pp. X-166
ISBN: 9788860365842
€ 15,00
2011, pp. X-166
ISBN: 9788860365842
€ 15,00