Gioacchino Volpe
  2 risultati

Gioacchino Volpe (1876-1971), professore di storia moderna dal 1906, nel dopoguerra aderì al fascismo e fu deputato al Parlamento. Ha diretto la sezione di storia medievale e moderna dell’Enciclopedia Treccani. Tra le sue opere: Movimenti religiosi e sette ereticali nella società medievale italiana (1907; Donzelli, 2010), Momenti di storia italiana (1925), Il Medio Evo (1927; Laterza, 1990), Francesco Crispi (1928), Guerra, dopoguerra, fascismo (1928).

Due libri fondamentali segnano, tra il 1927 e il 1928, l’avvio della discussione storica sui caratteri dell’Italia post-unitaria: la Storia d’Italia dal 1871 al 1915, di Benedetto Croce, e L’Italia in cammino di Gioacchino Volpe. Libri caratterizzati – nota Salvatore Lupo – da un’esplicita contrapposizione, ma anche da un’evidente somiglianza. All’indomani del definitivo avvento del regime fascista, si...
2010, pp. XVIII-208
ISBN: 9788860365286
€ 27,00
2010, pp. XVIII-208
ISBN: 9788860365286
€ 27,00

Gioacchino Volpe

Movimenti religiosi e sette ereticali

nella società medievale italiana

I saggi di Gioacchino Volpe, pubblicati per la prima volta tra il 1907 e il 1912, e poi raccolti dall’autore in volume nel 1922, rappresentano una pietra miliare negli studi sul medioevo italiano. Attraverso l’analisi dell’eresia dei patari, delle esperienze dei valdesi, del grande movimento francescano e di altri fenomeni religiosi che caratterizzano l’Italia tra l’inizio del secondo millennio e il Trecento, l’autore...
2010, pp. L - 270
ISBN: 9788860365156
€ 19,00  € 18,05
2010, pp. L - 270
ISBN: 9788860365156
€ 19,00  € 18,05