J. M. Coetzee
  1 risultati

J. M. COETZEE, secondo quanto ha scritto Nadine Gordimer il più rappresentativo scrittore sudafricano, è nato nel 1940 a Città del Capo. Insegna Letteratura alla University of Chicago. Dopo avere vinto con i suoi romanzi per due volte il Brooker Prize, è stato insignito del Premio Nobel per la Letteratura 2003. Per i tipi Donzelli sono stati tradotti i romanzi "Deserto" (1993), "Età di ferro" (1994) e "Il Mestro di Pietroburgo" (1995) oltre al saggio "Pornografia e censura" (1996).

«È caratteristico della logica paranoide della censura ritenere che la virtù, in quanto virtù, debba essere innocente e dunque, se non protetta, vulnerabile alle astuzie del vizio». J. M. Coetzee, uno dei maggiori scrittori sudafricani d'oggi e per lunghi anni voce di libertà in quel tormentato paese, affronta in questi saggi un irrisolto nodo problematico delle coscienze e delle società contemporanee. Quale impulso,...
1996, pp. 112
ISBN: 9788879892339
€ 8,26  € 7,85
1996, pp. 112
ISBN: 9788879892339
€ 8,26  € 7,85