Michel Foucault
  4 risultati

Di Michel Foucault (1926-1984) sono stati pubblicati in traduzione italiana, tra gli altri, Storia della follia nell’età classica (Rizzoli, 1980); Sorvegliare e punire (Einaudi, 1976); Le parole e le cose (Rizzoli, 1978); La nascita della clinica (Einaudi, 1969); La storia della sessualità (Feltrinelli, 1978-85, 3 voll.); I corsi al Collège de France (Feltrinelli, 1999-2020). Donzelli ha pubblicato Discorso e verità nella Grecia antica (2019).

Michel Foucault

Medicina e biopolitica

La salute pubblica e il controllo sociale

«Il controllo della società sugli individui non si effettua solo attraverso la coscienza o l’ideologia, ma anche nel corpo e con il corpo. Per la società capita-lista è il bio-politico a essere importante prima di tutto, il biologico, il somatico, il corporale. Il corpo è una realtà bio-politica; la medicina è una strategia bio-politica». Fra i filosofi del Novecento, Michel Foucault è quello che più...
2021, pp. 176
ISBN: 9788855222204
€ 18,00  € 17,10
2021, pp. 176
ISBN: 9788855222204
€ 18,00  € 17,10

Michel Foucault

Discorso e verità

nella Grecia antica

«La parresia è un’attività verbale in cui un parlante esprime la propria relazione personale con la verità, e rischia la propria vita perché riconosce che dire la verità è un dovere per aiutare altre persone (o se stesso) a vivere meglio. Nella parresia il parlante fa uso della sua libertà, e sceglie il parlar franco invece della persuasione, la verità invece della falsità o del silenzio, il rischio...
2019, pp. XXII-162
ISBN: 9788868439453
€ 16,00  € 15,20
2019, pp. XXII-162
ISBN: 9788868439453
€ 16,00  € 15,20
Chi è colui che può «dire la verità»? E quali rischi corre costui? Quanto gli può costare il suo «parlar chiaro»? E ancora: qual è il rapporto tra la verità e il potere? Deve coincidere, il dire la verità, con l’esercizio del potere, o deve essere un’attività del tutto indipendente e separata? Verso la fine del V secolo a.C., nella Grecia classica, la verità comincia ad essere percepita...
2005, pp. XXII-120
ISBN: 9788879899659
€ 12,90
2005, pp. XXII-120
ISBN: 9788879899659
€ 12,90
«Che cos'è la critica? È l'arte di non essere eccessivamente governati». Da dove nasce la moderna idea di critica? È giusto farla coincidere, come è consuetudine, con la grande impresa teoretica di Kant? Muovendo da questo interrogativo, Foucault affronta il tema classico del rapporto tra critica e Illuminismo, suggerendo un'alternativa «etica», che trova il suo punto d'origine già nel fuoco del XVI secolo:...
1997, pp. 78
ISBN: 9788879893107
€ 6,20
1997, pp. 78
ISBN: 9788879893107
€ 6,20