Giacomo Matteotti

Giacomo Matteotti (1885-1924), antifascista, più volte deputato, segretario del Partito socialista unitario. Il 30 maggio 1924 denuncia alla Camera i brogli elettorali e le violenze del regime; il 10 giugno viene rapito e assassinato.
Responsive image
Giacomo Matteotti
2020, pp. 256
ISBN: 9788855221047
€ 28,00 -5% € 26,60