Massimo Castoldi
  3 risultati

Massimo Castoldi è membro della Commissione per l’Edizione Nazionale delle Opere di Giovanni Pascoli e insegna Filologia italiana all’Università degli Studi di Pavia. Filologo e critico letterario, si è occupato di memorialistica della Resistenza e delle deportazioni, collaborando con la Fondazione Memoria della Deportazione, che ha diretto fino al 2017. Per Donzelli ha curato il volume 1943-1945: i «bravi» e i «cattivi». Italiani e tedeschi tra memoria, responsabilità e stereotipi (2016) ed è autore di Insegnare libertà. Storie di maestri antifascisti (2018), con il quale ha vinto il Premio The Bridge.

Massimo Castoldi

Piazzale Loreto

Milano, l'eccidio e il «contrappasso»

La memoria di piazzale Loreto è una memoria incompiuta, che non è riuscita a diventare memoria fondativa dell’Italia libera e democratica, poiché in essa si intrecciano le contraddizioni di oltre settant’anni di storia: dai conti mai risolti con il fascismo ai conflitti politici durante la guerra fredda, fino alla memoria debole e post-ideologica di oggi, che si logora tra la retorica delle vittime e quella della pacificazione. All’alba...
2020, pp. 240
ISBN: 9788855220965
€ 25,00  € 23,75
2020, pp. 240
ISBN: 9788855220965
€ 25,00  € 23,75

Massimo Castoldi

Insegnare libertà

Storie di maestri antifascisti

Fin dall’insorgere del fascismo vi fu una parte della classe magistrale, fieramente risoluta nel proprio compito, disposta a combatterne con ogni mezzo la propaganda. Per questo tra 1921 e 1945 molte maestre e molti maestri furono costretti a lasciare l’insegnamento, conobbero il confino, caddero vittime della violenza fascista e poi, anche, di quella nazista. Nei primi anni del secolo, dalla fondazione dell’Unione magistrale nel 1900 all’istituzione...
2018, pp. XXVIII-172
ISBN: 9788868438661
€ 23,00  € 21,85
2018, pp. XXVIII-172
ISBN: 9788868438661
€ 23,00  € 21,85

Massimo Castoldi

1943-1945: I «BRAVI» e I «CATTIVI»

Italiani e tedeschi tra memoria, responsabilità e stereotipi

L’elaborazione di una memoria condivisa e consapevole sugli ultimi anni della seconda guerra mondiale ha conosciuto, in Germania e in Italia, percorsi differenti, scanditi da tempi e sensibilità che è utile mettere a confronto, in sede di ricostruzione storica. Questo volume presenta un approccio comparativo alla questione, attraverso la voce di alcuni tra i massimi specialisti, italiani e tedeschi, della materia. Dopo decenni di oblio, in...
2016, pp. XVI-112
ISBN: 9788868435059
€ 24,00  € 22,80
2016, pp. XVI-112
ISBN: 9788868435059
€ 24,00  € 22,80