Toni Ricciardi

Toni Ricciardi è storico delle migrazioni presso l’Università di Ginevra. Codirettore della collana «Gegenwart und Geschichte/Présent et Histoire», componente del Comitato scientifico del Rapporto Italiani nel Mondo della Fondazione Migrantes, membro del Comitato editoriale di «Studi emigrazione» e «Altreitalie». nel 2011 ha vinto il Premio «Sele d’oro-mezzogiorno», Rai-Svimez, per gli studi sullo sviluppo nel mezzogiorno. È tra gli autori del primo Dizionario enciclopedico delle migrazioni italiane nel mondo (Ser, 2014). Ha scritto, tra gli altri, Associazionismo ed emigrazione (Laterza, 2013), L’imperialismo europeo (Corriere della Sera, 2016), Suchard: un colosso dalle mani migranti (con I. Pellegrini e S. Cattacin, Tau, 2019). Per i tipi di donzelli ha pubblicato Morire a Mattmark (2015, Premio «La valigia di cartone 2015»), Marcinelle, 1956 (2016) e Breve storia dell’emigrazione italiana in Svizzera (2018). Ha diretto, insieme a F. Gamba, M. Nardone e S. Cattacin, Covid-19. Le regard des sciences sociales (Seismo, 2020); e curato, con G. di Lello, Dalla parte di John Fante. Scritti e testimonianze (Carocci, 2020).
http://www.toniricciardi.it/
Responsive image
Toni Ricciardi, Generoso Picone, Luigi Fiorentino
Cronaca, storia e memoria dell’evento più catastrofico dell’Italia repubblicana
2020, pp. VI-202
ISBN: 9788855221245
€ 23,00 -5% € 21,85
Responsive image
Toni Ricciardi
Dall'esodo di massa alle nuove mobilità
Saggine, n. 301
2018, pp. XIV-250
ISBN: 9788868437312
€ 19,50 -5% € 18,52
Responsive image
Toni Ricciardi
Quando la vita valeva meno del carbone
2016, pp. XVI-176
ISBN: 9788868435066
€ 24,00 -5% € 22,80
Responsive image
Toni Ricciardi
L'ultima tragedia dell'emigrazione italiana
2015, pp. XVI-178, rilegato
ISBN: 9788868432263
€ 27,00 -5% € 25,65