Eugen Fink

Eugen Fink (1905-1975) fu allievo di Husserl e Heidegger all’Università di Friburgo, dove insegnò dal secondo dopoguerra alla morte. Tra le sue opere tradotte in italiano ricordiamo: Il gioco come simbolo del mondo; La filosofia di Nietzsche; Prossimità e distanza; Fenomeni fondamentali dell’esistenza umana; Oasi del gioco; VI Meditazione cartesiana; Eraclito (con M. Heidegger).
Responsive image
Eugen Fink
Eraclito, Parmenide, i presocratici
2013, pp. XVI-272
ISBN: 9788860368638
€ 25,00 -5% € 23,75