Manlio Rossi-Doria

Manlio Rossi-Doria (1905-1988), dopo aver partecipato alla Resistenza, nei primi anni successivi alla seconda guerra mondiale milita nel Partito d’Azione fino al suo scioglimento. Quindi diventa professore universitario e collabora da esperto con i governi a guida Dc. Si riavvicina al Psi dopo la metà degli anni sessanta, e viene eletto senatore per quel partito dal 1968 al 1976. In questo periodo è nominato vicepresidente della giunta consultiva per gli affari della Comunità europea (1968-69), poi presidente dell’ottava Commissione permanente Agricoltura e Foreste (1969-70). Nel 1976, per ragioni di salute, è costretto ad abbandonare la politica attiva.
Responsive image
Manlio Rossi-Doria
Lettere, appunti e discorsi. 1945-1987
Saggine, n. 251
2015, pp. XXVI-294
ISBN: 9788868431747
€ 20,00 -15% € 17,00
Responsive image
Manlio Rossi-Doria
Dialoghi epistolari 1944-1987
Saggine, n. 189
2012, pp. XX-252
ISBN: 9788860366917
€ 16,00 -15% € 13,60