Stefano Levi Della Torre

Stefano LEVI DELLA TORRE (Torino 1942) si è laureato in Architettura al Politecnico di Milano, dove attualmente insegna. È pittore e saggista, membro del Consiglio della Comunità ebraica di Milano e del comitato scientifico della «Rassegna Mensile di Israel», organo dell'Unione delle comunità ebraiche italiane. Si è dedicato allo studio dell'ebraismo sotto la guida di Haim Baharier. I suoi scritti sul pensiero ebraico e di argomento storico, politico e di critica d'arte sono apparsi in periodici quali «Rivista di storia contemporanea», «Linea d'ombra», «L'Indice», «Problemi del socialismo», «Politica ed economia», oltre che in numerosi volumi collettanei. Il suo primo libro Mosaico, è uscito per Rosenberg e Sellier (Torino 1994). Per i tipi della Donzelli ha pubblicato Essere fuori luogo (Roma 1995), che ha vinto il Premio Pozzale-Luigi Russo 1995.
Responsive image
Stefano Levi Della Torre
Ambiguità di un Giubileo
Saggine, n. 46
2000, pp. VIII-151
ISBN: 9788879895989
€ 10,33 -5% € 9,81
Responsive image
Stefano Levi Della Torre
Il dilemma ebraico tra diaspora e ritorno
Saggine, n. 11
1995, pp. XII-124
ISBN: 9788879891127
€ 8,26 -5% € 7,85