Walter Benjamin
  2 risultati

Walter Benjamin (1892-1940) è uno dei grandi pensatori del Novecento. La sua opera si colloca al centro di una fitta rete di «incroci» con personalità della cultura a lui contemporanea: Brecht, Rosenzweig, Bloch, Adorno. Nel 1933, all’avvento del nazismo, è costretto a emigrare a Parigi. Muore tragicamente nel 1940 a Portbou, sul confine franco-spagnolo, tentando di sfuggire alla Gestapo.

Walter Benjamin

L'opera d'arte

Nell'epoca della sua riproducibilità tecnica

«Il film offre l’esempio di una forma d’arte il cui carattere è per la prima volta integralmente determinato dalla sua riproducibilità. Attraverso il film è divenuta decisiva una qualità che i Greci non avrebbero ammesso che in ultimo luogo: la perfettibilità dell’opera d’arte. Il film è dunque l’opera d’arte più perfettibile, e questa perfettibilità deriva direttamente dalla sua rinuncia radicale a ogni valore d’eternità». Walter...
2019, pp. LXXVI-180
ISBN: 9788868439248
€ 20,00  € 19,00
2019, pp. LXXVI-180
ISBN: 9788868439248
€ 20,00  € 19,00

Walter Benjamin

L'opera d'arte

nell'epoca della sua riproducibilità tecnica

Tra il 1935 e il 1939 Benjamin lavorò a più riprese al suo saggio forse più celebre: L’opera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica. Un vero e proprio cantiere, accompagnato da un’avventurosa e complicata vicenda editoriale, sino ad oggi colpevolmente trascurata. Questa edizione, curata da uno dei più importanti studiosi italiani di Benjamin, offre al lettore per la prima volta insieme la traduzione...
2012, pp. LX-140
ISBN: 9788860366801
€ 16,50
2012, pp. LX-140
ISBN: 9788860366801
€ 16,50