Walter Benjamin

Walter Benjamin (1892-1940) è uno dei grandi pensatori del Novecento. La sua opera si colloca al centro di una fitta rete di «incroci» con personalità della cultura a lui contemporanea: Brecht, Rosenzweig, Bloch, Adorno. Nel 1933, all’avvento del nazismo, è costretto a emigrare a Parigi. Muore tragicamente nel 1940 a Portbou, sul confine franco-spagnolo, tentando di sfuggire alla Gestapo.
Responsive image
Walter Benjamin
Nell'epoca della sua riproducibilità tecnica
2019, pp. LXXVI-180
ISBN: 9788868439248
€ 20,00
Responsive image
Walter Benjamin
nell'epoca della sua riproducibilità tecnica
Saggine, n. 192
2012, pp. LX-140
ISBN: 9788860366801
€ 16,50