John Dos Passos
  2 risultati

John Dos Passos (1896-1970), scrittore e giornalista, è l’autore di alcuni capisaldi della letteratura americana come Manhattan Transfer, 42° parallelo, Tre soldati. Viaggiatore fin dall’infanzia – a un anno fu portato dalla madre in giro per l’Europa, tanto che più tardi ricorderà di aver vissuto una «hotel childhood» –, non smise mai di spingersi al di là dei confini statunitensi: dal Medio Oriente al Messico, dalla Russia al Sud America. Il suo tenace impegno politico – che lo portò in Spagna durante la guerra civile – ne fa una delle figure più significative e turbolente nel panorama degli intellettuali americani del Novecento.

«I fiumi scorrono nel verso sbagliato. Le montagne sorgono nei punti più inopportuni. La regione orientale è afflitta da siccità perenni. Le malattie tropicali rappresentano una minaccia per lo sviluppo urbano. La principale risorsa del Brasile sono i brasiliani». Rio, San Paolo, la nascita di Brasilia, le favelas, l’architettura modernista, l’incipiente urbanizzazione, e poi l’Ovest impervio, il Rio...
2012, pp. VIII-232
ISBN: 9788860367129
€ 20,00  € 19,00
2012, pp. VIII-232
ISBN: 9788860367129
€ 20,00  € 19,00
«Con il passare dei giorni, le colline si fanno sempre più aride e spoglie, il treno avanza sempre più lentamente, i capistazione hanno baffi sempre più lunghi e l’uniforme sempre più trasandata, e poi ci ritroviamo a serpeggiare tra un mare verde brillante e promontori gialli riarsi dal sole. D’un tratto il treno è intrappolato in mezzo a mura fatiscenti color senape, e le rotaie si infilano tra cipressi...
2011, pp. 208
ISBN: 9788860365743
€ 18,00  € 17,10
2011, pp. 208
ISBN: 9788860365743
€ 18,00  € 17,10