La Stampa, 10/02/2012, pag. 41
Bertolucci bamboccione e l'adolescente triste
Mario Baudino

La tana della famiglia. Si prenda però il bel libro di Renato Minore appena uscito da Donzelli, La promessa della notte, che raccoglie anni di conversazioni con i poeti italiani. Nel caso di Attilio Bertolucci, Minore è andato proprio a interrogarlo "nella tana della famiglia", che è il grande motivo ispiratore della sua grande poesia. Ebbene, Bertolucci non ha dubbi al proposito:"La famiglia è il materiale che più conosco", spiega all'intervistatore. Aggiungendo però:"Certo, questo attaccamento è un fatto nevrotico, anche ossessivo". Quel mondo famigliare protetto e garantito i suoi frutti in qualche caso li ha dati eccome. Almeno in letteratura.

Il volume