Outlook , 01/05/2012, pag.
Una serie di documentari
Massimiliano Panarari

L’energia e lo sguardo Donzelli, 226 pagine, 20 € La politica economica attraverso l’immaginario. L’Eni, una delle grandi imprese strategiche dell’Italia del dopoguerra, incaricò negli anni Sessanta il regista francese Gilbert Bovay di girare una serie di documentari in Africa e vicino Oriente, fortemente segnati dal clima e dai temi della decolonizzazione (e proposti nel dvd allegato al volume). Un modo innovativo da parte del gigante energetico, specialmente per l’epoca, per fare geopolitica ma anche per costruire relazioni in terre (e con mentalità) lontane.

Il volume
Le recensioni

Una serie di documentari
Outlook , 01/05/2012

Storia dell'Eni
Dea Press, 12/02/2012

L'energia della celluloide
Il Sole 24 ore, 12/02/2012