L'Unità, 09/09/2010, pag. 39
Snoopy tra Bergson e Mcluhan
Renato Pallavicini

Il calzino di Bart

Dell’interpretazione: ossia del vedere quello che non appare , quello che sta dietro, , magari anche quello che non c’è. E’ il compito e il destino della critica che si esercita sui testi : letterari, iconografici, musicali…Non poteva non succedere anche con i Peanuts di Charles Monroe Schulz, ovvero Charlie Brown&Co, ovvero le strips più celebri e più interpretate, appunto, del mondo. Da ultima, a interpretarle, ci si è provata Simona Bassano di Tufillo con Piccola storia dei Peanuts, tutt’altro che “piccola”, a giudicare dalla bibliografia di riferimento e dagli “strumenti” che l’autrice ( che è anche autrice di fumetti : le sue strisce sono apparse su Internazionale e, sempre da Donzelli, ha pubblicato , assieme a Jamila Mujahed, Burka!) ha messo in campo per ri-leggere i Peanuts. Così per spiegare Linus, Lucy, Snoopy e Woodstock , Sbadituf (è il suo nome d’arte) ricorre ai formalisti russi, agli strutturalisti, allo straniamento di Sklowskij, a McLuhan , a Bergson e a molto, molto di più. Magari in qualche caso eccede nelle “letture”, ma alcune sono interessanti. Da quella che nega le tradizionali interpretazioni dei Peanuts come metafora del mondo adulto e ne rivendica invece il punto di vista “infantile”, a quella che mette al centro del mondo di Schulz il tema delle relazioni con il mondo e con l’ambiente. Non lontana dal vero, quest’ultima ,se, come ci rivelò il papà dei Peanuts in un’intervista del 1992, le sue strisce erano lo specchio della sua vita di relazione. Sentite un po’ cosa ci disse:”Io parlo delle mie esperienze, dei miei amici , di quello che conosco. Se Snoopy si crede un asso della prima Guerra mondiale, io ci metto dentro i ricordi dei miei tre anni di guerra, se si crede un grande chirurgo ricorro a un mio amico medico, se gioca a golf o hockey lo fa perché questi sono gli sport che conosco. L’hockey è una mia passione e non ci rinuncio: ogni martedì scendo in pista nel palazzo del ghiaccio che ho fatto costruire a Santa Rosa”.

Il volume
Le recensioni

Vite di carta
Il Mucchio Selvaggio, 01/02/2011

I racconti di Simona
Il Messaggero, 08/11/2010

Buon compleanno Peanuts!
Il Fatto Quotidiano, 30/09/2010

Viaggio nel pianeta Snoopy
L'Espresso, 17/09/2010

In 25 parole
Corriere della Sera, 16/09/2010

Meglio un cane amico
Il Manifesto, 11/09/2010

Snoopy tra Bergson e Mcluhan
L'Unità, 09/09/2010

Peanuts
Internazionale, 20/08/2010