Realtà industriale, 01/03/2010, pag. 62
Gerolamo Gaslini, imprenditore e filantropo
Paride Rugafiori

Il Gaslini” è un ospedale pediatrico noto in tutto il mondo. Se oggi Genova può essere orgogliosa di un simile istituto, lo deve a un imprenditore, Gerolamo Gaslini, un self made man di altri tempi che aveva il culto del risparmio (viveva in modo relativamente modesto, nonostante avesse accumulato notevoli ricchezze e un piccolo impero personale) e che nel 1917, colpito dalla morte per peritonite a soli 11 anni della sua secondogenita Giannina, decise di dedicarsi alla cura dell’infanzia. Una decisione che nel 1938 prese, appuntala forma dell’Istituto pediatrico “Giannina Gaslini” al quale nel 1949 seguì l’istituzione di una fondazione per la gestione dell’ospedale che ebbe in dotazione un capitale di circa 30 miliardi del 1951. Un raro esempio di filantropia , di responsabilità sociale dell’impresa applicata nei fatti e non a parole , che Rugafiori ricostruisce mirabilmente e che , purtroppo, in Italia, non ha trovato molti imitatori

Il volume
Le recensioni

Gerolamo Gaslini, imprenditore e filantropo
Realtà industriale, 01/03/2010

Storie di uomini
Business People, 10/11/2009