Collana "Poesia"
Moniza Alvi
2014, pp. 192, € 16,00
Dentro di me c’è un nocciolo come quello che cerca di riempire il mango. Dentro c’è l’essenza di un altro continente. ...

Lorenzo Calogero
2014, pp. XXVI-200, € 24,00
A sessant’anni dalla sua solitaria composizione (ottobre 1955), finalmente i lettori italiani avranno l’occasione di scoprire una delle pi ...

Jorge Guillén
2013, pp. 120, € 16,00
Tiempo en profundidad: está en jardines. Mira como se posa. Ya se ahonda. Ya es tuyo su interior. ¡Qué trasparencia De muchas tard ...

Karen Press
2012, pp. 144, € 17,00
Frammenti del passato mi finiscono nelle tasche luminosi come gli occhi dei cani randagi, imploranti e feroci. Per simpatia il presente si spacca in ...

Antonio Prete
2012, pp. 120, € 15,00
Disloca il punto d’osservazione, porta il pensiero fino all’orlo di una nuvola, e ancora più oltre, di là dal cerchio lunare ...

Odisseas Elitis
2011, pp. 336, rilegato, € 21,00
Quello che veramente ero L’uno di molti secoli prima Il non scisso dal cielo Entrò dentro di me Divenne quello che sono

Massimo Zamboni
2011, pp. 108, € 14,00
Grazie sorella sconfitta mi hai dato gli occhi e tre piaghe nel cuore e nessun filo per poterle cucire e il coraggio per poterle cantare Grazie sorel ...

Il Nostro catalogo
Poesia

Le poesie sono doni – doni per chi sta all'erta Non vedo nessuna differenza di principio tra una stretta di mano e una poesia È questione di mani, direbbe Paul Celan. Può una collana oggi essere prossima alla poesia e correre fino in fondo il rischio della distanza? Voci sperse, lontane e vicine, foglie a lungo ignorate non abitano tutte sotto lo stesso tetto, ma sono ancora nostri ospiti essenziali. Da molti anni ormai, Donzelli ha deciso di portare avanti, con ostinazione, una collana di poesia. Pochi titoli all’anno. Grandi nomi della poesia straniera contemporanea, spesso ancora tutti da scoprire per i nostri lettori, e una rosa ristretta di autori italiani – uno, al massimo due all’anno –scelte difficili, spesso anche tormentate, seguendo un unico criterio elementare: il fatto che siano libri che ci convincono pienamente, senza riserve, pur nella consapevolezza che scegliere significa rischiare, a volte anche sbagliare; senza alcuna pretesa di voler fissare un canone, senza la presunzione di credere che la poesia ci possa legare in un un’unica grande stretta consolatoria. Ci piace piuttosto pensare che sopprimere la lontananza uccida, che sia importante saper aspettare, seguire le linee delle mani. Collana di poesia italiana e straniera diretta da Marta ed Elisa Donzelli.