Homepage » Autori » J

Francesco JOVINE (2 libri)

Francesco Jovine nacque a Guardialfiera (Campobasso) nel 1902 e lì trascorse l’infanzia a contatto con il mondo contadino e le sue condizioni di miseria. Conseguito il diploma di maestro elementare, insegnò per qualche anno nel suo paese e nel 1925 si trasferì a Roma, dove si laureò e divenne assistente di Giuseppe Lombardo Radice, avvicinandosi agli studi sul Mezzogiorno. Nel 1941 tornò in Molise come inviato speciale del «Giornale d’Italia» e l’anno dopo darà alle stampe il romanzo che lo consacrerà scrittore di sicuro talento, Signora Ava. Nel 1943 aderì alla Resistenza, affiancando i militanti del Partito d’Azione e del Partito comunista. Tra il 1945 e il 1948 pubblicò varie opere teatrali e narrative. Morì nell’aprile del 1950 e solo due mesi dopo uscirà postumo il suo ultimo romanzo, Le terre del Sacramento.

 

Francesco JOVINE NEL CATALOGO DONZELLI
 
Francesco Jovine
2012, pp. XIV-260, rilegato, € 23,00
«Nevicò tre giorni e tre notti e Calena ascoltò il suo silenzio. Non arrivava un’automobile; non si udiva il trepestio di un ...

Francesco Jovine
2010, pp. XIV-228, rilegato, € 23,00
«Don Matteo incontrò i volontari, si tolse il cappello e incominciò ad agitarlo in segno di gioia. Poi gridò: “Evviva ...

Eventi

Ravenna - 18 Aprile
Presentazione di "Cronache di piombo e di passione" di Vittorio Emiliani

Roma - 23 Aprile
Presentazione del libro di Orlando Franceschelli "Elogio della felicità possibile"